rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Attualità

«Il circo con gli animali è una sofferenza»

Diverse associazioni prendono nuovamente posizione in vista dell'arrivo in città di uno spettacolo che prevede la presenza di animali: «Rappresentano tutto fuorché un buon esempio per i bambini»

«Con grande dispiacere apprendiamo, dai volantini appesi in centro, che il circo con animali tornerà a Piacenza nei prossimi giorni». Così intervengono Oipa sezione Piacenza, Guardie Eco-Zoofile, Oipa Piacenza, associazione Pandora Piacenza, Liberinsieme odv, Angeli Randagi odv, Legambiente Piacenza, Lav Piacenza. «Da sempre le associazioni animaliste, ed anche naturalmente le associazioni piacentine, si battono per la fine del circo con animali. Il circo con animali è sofferenza ed è tutto fuorché un buon esempio per i bambini, che rappresentano, purtroppo spesso, una buona parte degli spettatori. Le dinamiche della prevaricazione (il "domatore delle belve") rappresentano di certo un pessimo modello di educazione per i giovani, che così imparano un rapporto distorto con gli animali, con il rischio che applichino il medesimo approccio nei confronti degli umani».

«Gli animali sono vittime incolpevoli dello spettacolo, addestrati con la forza e la privazione, costretti a vivere una vita totalmente fuori dalla loro natura.  Ciò diventa ancora più grave in un contesto di – speriamo - maturata sensibilità verso gli animali, che recentemente hanno anche trovato - finalmente - un posto nella Costituzione. Non lasciamo che questo principio di legge resti lettera morta. Diciamo una volta per tutte: basta al circo con animali».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Il circo con gli animali è una sofferenza»

IlPiacenza è in caricamento