rotate-mobile
Attualità

Il Collegio Sant’Isidoro apre le porte all’arte: arriva «Colleg(hiamoci) Festival»

Un pomeriggio dedicato all’arte nel cortile del campus dell’Università Cattolica. Ospite la mamma di Nadia Toffa

Fervono i preparativi presso il Collegio Sant’Isidoro e la Residenza Universitaria “Aurelia Gasparini”, Collegi in Campus della sede piacentina dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, per la prima edizione di “Colleg(hiamoci) Festival”, un pomeriggio dedicato all’arte. L’evento, legato alle iniziative della “Giornata del Dono”, d’intesa con la Direzione di Sede di Piacenza dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, e organizzato dalla Direzione del Collegio, in collaborazione con gli studenti collegiali e con l’Associazione Diciottotrenta, si terrà sabato 7 maggio dalle ore 17 alle ore 20.30 presso il cortile della Residenza Gasparini (in Strada Anselma 9, nei pressi dell’Università).

Alle ore 17 Margherita Rebuffoni, mamma di Nadia Toffa, presenterà il libro “Ti aspetterò tutta la vita. Pensieri damore” (ed. Chiarelettere), che racconta la battaglia della giovane giornalista bresciana contro la malattia. A seguire spazio allo spettacolare live painting a cura dell’artista Fabio Guarino, accompagnato da musica e rinfresco.

Nel corso dell’evento sarà possibile visitare un’esposizione di illustrazione grafica sul tema del dono dal titolo “Non siamo così soli”. Le opere rappresentano un estratto dei lavori confluiti nella mostra a cielo aperto “cARTElloni - Larte si fa per strada”, promossa dall’associazione Diciottotrenta con lo scopo di diffondere l’arte nelle strade di Piacenza. «Il festival» ha dichiarato Giulia Rugna Sapia, Direttrice del Collegio S. Isidoro e della Residenza universitaria A. Gasparini «rappresenta un’importante occasione per aprire le porte del nostro Collegio alla cittadinanza piacentina, nonché un’opportunità per sensibilizzare i nostri studenti e, in generale, i giovani al tema del “dono”, che annualmente è oggetto di numerose attività e percorsi di approfondimento all’interno dell’Ateneo». Partner dell’evento, oltre all’Associazione Diciottotrenta, sono l’Università Cattolica del Sacro Cuore, il Gruppo Studentesco UniYou e AVIS Provinciale Piacenza.

L’ingresso è libero e gratuito. In caso di maltempo l’evento si terrà al chiuso, presso l’adiacente meeting centre “Il Fienile”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Collegio Sant’Isidoro apre le porte all’arte: arriva «Colleg(hiamoci) Festival»

IlPiacenza è in caricamento