Attualità Via Montebello

Il Comitato Infrangibile Sicuro compie un anno, l'11 ottobre la pizzata di quartiere

«Chiunque necessiti informazioni sulle attività del Comitato o intenda iscriversi o partecipare – ricordano i portavoce – può contattarci scrivendo all’indirizzo mail comitatoinfrangibile@gmail.com o cercando l’apposito gruppo sul social Facebook»

Tra pochissimo il Comitato Infrangibile Sicuro spegnerà la sua prima candelina. Risale, infatti, al 3 ottobre dello scorso anno, la fondazione del Comitato di quartiere, attivo grazie alla buona e costante partecipazione di moltissimi residenti dell’Infrangibile. Il Comitato Infrangibile Sicuro, composto da oltre 350 firmatari, svolge una costante attività di monitoraggio della zona attraverso segnalazioni di eventuali aspetti critici (marciapiedi danneggiati, buche etc) all’amministrazione comunale. Risale, infatti, allo scorso marzo, l’incontro con il primo cittadino Patrizia Barbieri volto ad evidenziare le maggiori criticità del quartiere Infrangibile.

“Un’altra attività fondamentale del nostro Comitato – sottolineano i portavoce – è quella del controllo del vicinato, realizzato tramite un canale WhatsApp a ciò espressamente dedicato”. “E’ grazie a questo controllo – continuano i portavoce – che, ad aprile, siamo riusciti a segnalare prontamente due individui che tentavano di introdursi in un’abitazione della zona”. Il Comitato Infrangibile Sicuro è molto operoso anche sul fronte delle iniziative di carattere sociale. Collaborando con la Biblioteca di Strada, ha proposto una serie d’incontri informativi con diverse figure professionali: osteopata, educatore cinofilo, psicologo, avvocato etc. Ha, inoltre, organizzato un corso di primo soccorso (suddiviso in quattro serate), volto ad apprendere le conoscenze di base del primo intervento e ha dato vita alla prima festa del quartiere infrangibile: Infrangibilandia. Complice il bel tempo e diverse attrazioni (trucca bimbi, karaoke, giochi di una volta, arti marziali, jump ecc…), Infragibilandia ha visto la partecipazione di tantissimi infrangibilini e non.

Tra i progetti già sottoposti all’amministrazione comunale vi è la realizzazione di una pista ciclabile che possa collegare via Raffalda con il futuro parco della Pertite, la riparazione di alcuni giochi e panchine dei giardini pubblici, la creazione di un centro medico di quartiere all’interno del futuro complesso che occuperà l’area ex Manifattura Tabacchi nonché l’installazione di un c.d. “Riciclia Point”.  In attesa di comunicare i tanti altri progetti, il Comitato si prepara per festeggiare il suo primo compleanno con una pizzata di quartiere, che si terrà il prossimo 11 ottobre e con la consueta riunione dei residenti, intorno alla fine del mese.  “Chiunque necessiti informazioni sulle attività del Comitato o intenda iscriversi o partecipare – ricordano i portavoce – può contattarci scrivendo all’indirizzo mail comitatoinfrangibile@gmail.com o cercando l’apposito gruppo sul social Facebook”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comitato Infrangibile Sicuro compie un anno, l'11 ottobre la pizzata di quartiere

IlPiacenza è in caricamento