Il Comune di Piacenza alla cerimonia del Campo di Fossoli

La commemorazione dell’eccidio nazista del Campo di Fossoli, un quartiere di Carpi (Modena), dove il 12 luglio del 1944 vennero trucidate 67 persone

Era presente anche il Comune di Piacenza, rappresentato dal consigliere Sergio Pecorara, alla cerimonia di commemorazione dell’eccidio nazista del Campo di Fossoli. La cerimonia si è tenuta al poligono di tiro di Cibeno, un quartiere di Carpi (Modena), dove il 12 luglio del 1944 vennero trucidate 67 persone, di diversa provenienza ed estrazione sociale. Nel campo di Fossoli transitarono migliaia di prigionieri di passaggio verso i lager nazisti di Auschwitz-Birchenau, Mauthausen, Dachau, Buchenwald, Flossenburg e Ravensbruck. 

«Essere qui oggi a ricordare questo tragico evento è un dovere – dice il consigliere Pecorara – perché ci induce a riflettere su tutte le pagine della nostra storia, con l’impegno a costruire una memoria che sia insegnamento e monito, in particolare verso le nuove generazioni, affinché mai più si ripetano in futuro gli errori del passato».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre al sindaco Bellelli, sono intervenuti il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini e il presidente della Fondazione Fossoli, Pierluigi Castagnetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Bimbo di un anno in ospedale per cocaina, arrestati i genitori e i nonni

  • Invia le foto del tradimento alla moglie dell'amante della sua compagna, prima condanna per revenge porn a Piacenza

  • Sorprende i ladri in casa, 90enne scaraventata a terra e rapinata

  • «Mi dispiace per quanto ho fatto, mi hanno aggredito e mi sono solo difeso»

  • Ricette piacentine: la torta di patate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento