Il Comune di Piacenza cerca cinque tecnici under 32

Contratto di formazione e lavoro di durata biennale, rivolto a giovani tra i 18 e i 32 anni. Richiesti due periti in ambito elettrotecnico e idrotermosanitario e un geometra, con inquadramento in categoria C, un operatore tecnico generico e un agronomo, questi ultimi con inquadramento in categoria D

Sono pubblicati sul sito web comunale, con evidenza anche in home page, gli avvisi di selezione per cinque figure di competenza tecnica, che l’amministrazione comunale intende assumere tramite contratto di formazione e lavoro di durata biennale, rivolto a giovani tra i 18 e i 32 anni non compiuti alla scadenza del bando. Queste le professionalità richieste: due periti in ambito elettrotecnico e idrotermosanitario (con un posto riservato ai volontari delle Forze Armate) e un geometra, con inquadramento in categoria C, un operatore tecnico generico (con abilitazione di ingegnere o architetto) e un agronomo, questi ultimi con inquadramento in categoria D.

«Come previsto dal Piano triennale del fabbisogno di personale, e in particolare dal piano occupazionale per il 2018 – sottolinea l’assessore Paolo Passoni – con l’inserimento di questi cinque profili tecnici andiamo a supplire a una forte esigenza dell’Amministrazione comunale in termini di professionalità specializzate e di ricambio generazionale, a fronte dei numerosi pensionamenti previsti o già in corso. Al tempo stesso, il contratto di formazione e lavoro ci consente di valorizzare le competenze e il percorso di studi dei più giovani, offrendo l’opportunità di acquisire un’esperienza qualificante che, al termine dei due anni previsti, il Comune avrà la facoltà di trasformare in un’assunzione a tempo pieno e indeterminato. Da diversi anni non si ricorreva più a questa modalità di inserimento, che riteniamo invece debba essere incentivata e promossa sia come strumento per potenziare le risorse in organico, sia come percorso di crescita occupazionale».   

Per le cinque posizioni verrà stilata una graduatoria sulla base di prove scritte e orali, successive a un’eventuale preselezione qualora le domande siano, per ciascun avviso, superiori alle duecento candidature. Il testo completo dei bandi si può scaricare dal sito www.comune.piacenza.it , così come il modulo di candidatura che dev’essere compilato on line allegando i documenti necessari, elencati nella fase di registrazione. La scadenza per la presentazione delle domande è entro le 12 del trentesimo giorno dalla pubblicazione degli avvisi nella sezione Concorsi della Gazzetta Ufficiale. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il Servizio Risorse Umane, scrivendo a u.concorsi@comune.piacenza.it o telefonando ai seguenti numeri: 0523-492054/2219/2048.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento