Attualità

Il Comune di San Giorgio affida l'illuminazione ad Enel X: più di mille nuovi lampioni a led

Al via la nuova gestione di Enel X e Santa Teresa Lre nel segno di innovazione e sostenibilità: migliore illuminazione, benefici ambientali ed economici

Il Comune di San Giorgio Piacentino ha affidato la gestione del servizio di pubblica illuminazione a Enel X, società del Gruppo Enel dedicata a servizi digitali e innovativi, mobilità elettrica, illuminazione pubblica, insieme alla società piacentina Santa Teresa Lighting and Renewable Energy del Gruppo Giglio, impegnata nella gestione di impianti d’illuminazione pubblica e facility management. Il servizio di gestione avrà una durata di 15 anni e, oltre alla manutenzione ordinaria, prevede la realizzazione di investimenti per operazioni di adeguamento normativo ed efficientamento energetico degli impianti, interessando 1.368 punti luce e 64 quadri elettrici all'interno del perimetro comunale.

Nel dettaglio, per quanto concerne l'ottimizzazione impiantistica, Enel X e Santa Teresa LRE rinnoveranno tutti gli impianti di illuminazione esistenti attraverso l'installazione di apparecchi LED di ultima generazione, nonché alcuni pali e sostegni dei lampioni. Complessivamente, si tratta di lavori per un importo di 676.000,00 euro e un investimento di 1.300.000,00 euro. L'azione di Enel X e Santa Teresa LRE si caratterizza per innovazione tecnologica e sostenibilità. In tal senso, particolarmente rilevanti saranno i benefici dal punto di vista economico ed ambientale: una volta conclusi gli interventi, infatti, si passerà da una potenza installata di 160 kW ad una di soli 55 kW con una riduzione del 66%, che si traduce in un passaggio in termini di consumo da 710.460 chilowattora annui ante operam a 201.745 post operam con un abbattimento del 72%. Questo significa che per l'illuminazione pubblica ogni anno saranno risparmiati 508.715 chilowattora, corrispondenti a 96 TEP (tonnellate equivalenti di petrolio) evitate e a 200 tonnellate di CO2 risparmiate.

 "Questo accordo rientra nell'azione dell'amministrazione comunale di San Giorgio Piacentino che vuole continuamente migliorare i servizi offerti ai cittadini", dichiara il Sindaco di San Giorgio Piacentino Donatella Alberoni “con un'attenzione particolare al risparmio energetico e alla salvaguardia dell'ambiente. Il Vicesindaco Massimo Saltarelli esprime “la propria soddisfazione per il raggiungimento dell’obiettivo evidenziando che nell’offerta tecnica di gara l’Amministrazione è riuscita ad avere diversi interventi migliorativi senza costi aggiuntivi, in particolare la riqualificazione ed ampliamento dell’impianto di illuminazione dei campi da calcio, quattro passaggi pedonali illuminati, circa 60 punti luci aggiuntivi soprattutto nelle frazioni e nelle località di Ribera e Casturzano e la riqualificazione della Cortazza del Castello e di Piazza Marconi”.

Enel X ricorda che, al termine del percorso di riqualificazione, sarà attiva l’innovativa App Yourban che consentirà ai cittadini di segnalare direttamente guasti e disservizi dei sistemi di illuminazione pubblica gestiti da Enel X in maniera semplice e veloce tramite smartphone. Il servizio sarà disponibile a titolo gratuito per tutti i cittadini in versione Android e iOS e la cittadinanza verrà in seguito informata delle modalità operative di utilizzazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di San Giorgio affida l'illuminazione ad Enel X: più di mille nuovi lampioni a led

IlPiacenza è in caricamento