Il Covid-19 nella nostra provincia, l’evoluzione dal 21 marzo ad oggi

Nello stesso periodo, a livello regionale e nazionale, il numero delle persone ospedalizzate e in isolamento domiciliare ha registrato un sensibile calo

Permane vigorosa la forza di penetrazione del Covid-19 sul nostro territorio provinciale. Le situazioni fornite dai bollettini diffusi da Ausl evidenziano che il giorno 4 maggio, le persone diagnosticate positive erano 3992, con un aumento di quattordici punti percentuali rispetto al 21 aprile (data di comparazione del nostro precedente report). Invece, nello stesso periodo, a livello regionale e nazionale il numero delle persone ospedalizzate e in isolamento domiciliare ha registrato un sensibile calo.

1-16-51

Si confermano “isole felici” le comunità di Ottone e Zerba con zero contagi. Le loro municipalità sono però ristrette: costituiscono meno dello 0,2% della popolazione e del 5% della superficie provinciale.

Bettola, Gazzola, Piozzano, Villanova, Coli e Pontedellolio sono i comuni che hanno avuto il maggiore incremento dei contagi, circa lo 0,5%.

Sempre alla data 4 maggio i comuni con più alto tasso di diffusione (parametro numero contagi rapportato a mille abitanti) sono Farini, Coli, Rivergaro.

Situazione contagi invariata (oltre a Ottone e Zerba), per Cerignale e Cortebrugnatella.

Nessuno dei territori comunali ha registrato un calo nel numero delle persone ospedalizzate o in terapia domiciliare.

2-8-72

3-8-29

Grafica di R. Passerini e G. Pagani

Approfondimento: https://www.ilpiacenza.it/cronaca/i-dati-del-covid-19-si-scrive-6402-ma-si-legge-7211.html

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • «Ho ucciso Leonardo, ma l’ho fatto per difendermi. Chiedo scusa alla famiglia»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento