Attualità

Il film documentario “Il tempo lungo” approda sulla piattaforma Chili

Il lavoro del regista piacentino Andrea Canepari

In questi giorni il film documentario “Il tempo lungo” del regista piacentino Andrea Canepari è approdato sulla piattaforma Chili e si può raggiungere all’indirizzo https://it.chili.com/content/il tempo-lungo/7a6a628f-062b-47df-8403-af8b926dd1cd 

Le modalità di visione dell’opera sono quelle previste dalla piattaforma; il noleggio che consente la visione entro 28 giorni e nelle 48 ore dal primo PLAY e l’acquisto, che permette di vedere l’opera tutte le volte che si vuole senza nessuna limitazione. 

"Il tempo lungo" è un film di Andrea Canepari realizzato nel 2019 e prodotto dalla Cravedi Produzioni Immagini, in coproduzione con Associazione il Filo di Paglia e Manicomics Teatro e con il sostegno di Emilia Romagna Film Commission e Camera di Commercio di Piacenza.  

L’opera è stata presentata nel settembre del 2019 in anteprima nazionale al Festival Internazionale Visioni dal Mondo - 5° edizione di Milano dove ha partecipato al concorso italiano “Storie dal mondo contemporaneo”. In quella occasione il protagonista Demesio Lusardi ha ricevuto la Menzione speciale della Giuria a riconoscimento della struggente tenerezza della sua interpretazione. Nel cast, oltre a Demesio Lusardi, recitano tre giovani attori, Arianna Belloni Maggi, Giovanni Galluzzi e Pietro Pasquinelli. 

Il film-documentario “Il tempo lungo” è nato da un'idea di Simona Brambilla, Andrea Canepari, Gianni Cravedi, Tommaso Ferrari e Stefania Guardincerri. La regia e il montaggio sono di Andrea Canepari, fotografia di Andrea Orlando, produzione esecutiva di Marco Maccaferri. Le musiche originali sono di Umberto Petrin e Marco Domenichetti. 

Il produttore piacentino Gianni Cravedi e il regista Andrea Canepari esprimono la soddisfazione di tutto il gruppo che ha lavorato a quest'opera per questa importante distribuzione. “In un momento di difficoltà per la cultura e il cinema, a causa della chiusura imposta dalla pandemia, le piattaforme sono un canale importante e decisivo per poter distribuire i contenuti e raggiungere il pubblico. In particolare siamo contenti di essere stati selezionati da una piattaforma come Chili, che ringraziamo per la possibilità che ci offre, perchè è una realtà nata in Italia che si è sempre caratterizzata per l'attenzione alla cultura e alle piccole produzioni indipendenti, come la nostra. Ci sono sicuramente opere di nicchia che meritano di essere viste e raggiunte dal pubblico e spesso questo non è possibile attraverso i normali canali della distribuzione televisiva o cinematografica. Una storica difficoltà con cui anche noi ci siamo misurati e che è aumentata con la chiusura delle sale e delle proiezioni. Speriamo che attraverso questa piattaforma “Il tempo lungo” e il suo protagonista Demesio Lusardi possano raggiungere molte persone e toccare le corde dei sentimenti come è successo a noi nell'incontro con questo straordinario personaggio, che è ritornato a recitare dopo oltre quarant'anni da “Novecento” e che ci ha permesso di rendere omaggio al cinema di Bernardo Bertolucci.” 

Il film racconta la storia di Demesio Lusardi e del suo incontro con il grande cinema. Nella Corte delle  Piacentine, nel cuore della Pianura tra Piacenza e Parma, raccontata da Bertolucci, Demesio,  “paisano”, dopo alcune suggestioni e premonizioni capisce che è giunto il tempo di rivedere i vecchi  amici: Robert De Niro, Gerard Depardieu, Donald Sutherland. Sono passati quarant’anni da quando  ha recitato con loro in “Novecento” e dopo quell’esperienza, la più bella della sua vita, è tornato a  lavorare la terra. Cerca di contattarli, a modo suo, con l'intenzione di invitarli a cena. La sua ricerca  incrocia quella di tre giovani ragazzini che, attraverso il racconto di Demesio, riscoprono i valori della  loro terra, una testimonianza accorata dei tempi che cambiano, un affresco psicologico e sociale di un uomo rimasto fedele ai propri ideali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il film documentario “Il tempo lungo” approda sulla piattaforma Chili

IlPiacenza è in caricamento