rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Attualità

Il generale di corpo d'armata Giorgio Battisti a Caminata e alla diga del Molato

Presenti, oltre al sindaco Franco Albertini anche il vicesindaco Andrea Aradelli e gli assessori Giovanni Dotti e Michela Picchioni

Il Generale di Corpo D’Armata Giorgio Battisti a Caminata e alla diga del Molato

Piacenza, 26 gennaio 2022

Sabato 22 gennaio il Generale di Corpo D’Armata Giorgio Battisti è stato in visita in Alta Valtidone. A fare gli onori di casa il sindaco Franco Albertini: «È con orgoglio che accogliamo il generale dei nostri amici alpini, Giorgio Battisti, che saluto cordialmente, insieme a tutti i presenti. Dico i nostri amici alpini perché partecipano sempre con entusiasmo e dedizione alle iniziative sul territorio, così come l’associazione artiglieri e i volontari della Protezione Civile Tidone Tidoncello. Il merito di questa gradita visita è del neo costituito Comitato di Promozione Storico Culturale Val Tidone, a cui l’amministrazione comunale ha messo a disposizione quale sede, i locali del municipio dell’ex comune di Caminata. Ringrazio quindi il presidente del sodalizio, Pietro Luigi Bonoldi e, in particolare, grazie a Filippo Braghieri, che è stato l’anima dell’evento. Ringraziamo, quindi, l’assessore Simona Traversone e il maresciallo dei Carabinieri Bartolo Palmieri».

A questa prima parte della mattinata si è poi aggiunta una seconda alla diga del Molato dove il gruppo ha potuto ammirare lo sbarramento e conoscerne il funzionamento grazie ad una visita guidata sia nella parte esterna sia in quella interna. Ad accoglierli il Presidente del Consorzio di Bonifica di Piacenza Luigi Bisi con Fabio Rogledi: «Siamo lieti di accogliere il generale Giorgio Battisti presentandogli quello che da cento anni è il simbolo della vallata. Storica ma manutenuta con un’efficienza che è moderna, la diga ogni anno è meta di migliaia di visitatori e scolaresche oltre ad essere location di gare sportive ed eventi. Tra tutti non posso non ricordare la “Diga stellata”, evento benefico curato da Giuseppe Gallesi che quest’estate vedrà la sua seconda edizione».

La diga del Molato è uno sbarramento unico e suggestivo, forma il lago di Trebecco, ha un volume utile di invaso pari a 7,6 milioni di metri cubi ed è un elemento fondamentale per la conservazione e la distribuzione della risorsa, per la laminazione delle piene a presidio dell’equilibrio idrogeologico dell’ambito medesimo, per la produzione di energia idroelettrica, per lo sviluppo delle condizioni socio economiche dell’ambito territoriale e per la valorizzazione turistica dell’intera vallata. La visita del Generale Giorgio Battisti si è svolta l’indomani della presentazione del suo libro "Fuga da Kabul". Presenti, oltre al sindaco Franco Albertini anche il vicesindaco Andrea Aradelli e gli assessori Giovanni Dotti e Michela Picchioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il generale di corpo d'armata Giorgio Battisti a Caminata e alla diga del Molato

IlPiacenza è in caricamento