rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Attualità

«Il giardino di via Negri è un ritrovo di spacciatori»

Levoni (Liberali): «Da anni questa zona va oltre il degrado». Colla (Pc Oltre): «I residenti segnalano, si potrebbe recintare il giardino dedicato a Dalla Chiesa o piazzare le telecamere»

C’è una zona di Piacenza che necessita di maggiore attenzione da parte delle forze dell’ordine e del Comune. È quella del giardino di via Negri, non da oggi al centro di qualche problema. Lo ha segnalato nuovamente, in Consiglio comunale, Antonio Levoni dei Liberali Piacentini. «Dire degrado – ha detto il consigliere riferendosi alla situazione in quest’area - è dire poco. Da troppo tempo, sto parlando di più anni, la realtà è questa. Il sindaco e l’assessore alla sicurezza si sono interessati, ma in via Campo Sportivo e in via Negri, dove c’è il giardino intitolato a Carlo Alberto Dalla Chiesa, c’è un ritrovo di spacciatori. Inoltre alcuni ubriachi orinano su muri e saracinesche, a pochi metri dal Facsal. Chiedo che si facciano più controlli e si sanzionino queste persone», ha chiesto Levoni durante la seduta.

D’accordo Roberto Colla (Pc Oltre): «Anche io ho sentito lamentele in via Negri, si chiede la chiusura della piazzetta tramite una recinzione. Oppure l’arrivo delle telecamere». «Anche in piazza Cittadella e Porta Borghetto – ha aggiunto Sergio Dagnino (Movimento 5 Stelle) - c’è una escalation di spaccio e episodi vandalici».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Il giardino di via Negri è un ritrovo di spacciatori»

IlPiacenza è in caricamento