menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio di un intervento della polizia in via Negri

foto di repertorio di un intervento della polizia in via Negri

«Il giardino di via Negri è un ritrovo di spacciatori»

Levoni (Liberali): «Da anni questa zona va oltre il degrado». Colla (Pc Oltre): «I residenti segnalano, si potrebbe recintare il giardino dedicato a Dalla Chiesa o piazzare le telecamere»

C’è una zona di Piacenza che necessita di maggiore attenzione da parte delle forze dell’ordine e del Comune. È quella del giardino di via Negri, non da oggi al centro di qualche problema. Lo ha segnalato nuovamente, in Consiglio comunale, Antonio Levoni dei Liberali Piacentini. «Dire degrado – ha detto il consigliere riferendosi alla situazione in quest’area - è dire poco. Da troppo tempo, sto parlando di più anni, la realtà è questa. Il sindaco e l’assessore alla sicurezza si sono interessati, ma in via Campo Sportivo e in via Negri, dove c’è il giardino intitolato a Carlo Alberto Dalla Chiesa, c’è un ritrovo di spacciatori. Inoltre alcuni ubriachi orinano su muri e saracinesche, a pochi metri dal Facsal. Chiedo che si facciano più controlli e si sanzionino queste persone», ha chiesto Levoni durante la seduta.

D’accordo Roberto Colla (Pc Oltre): «Anche io ho sentito lamentele in via Negri, si chiede la chiusura della piazzetta tramite una recinzione. Oppure l’arrivo delle telecamere». «Anche in piazza Cittadella e Porta Borghetto – ha aggiunto Sergio Dagnino (Movimento 5 Stelle) - c’è una escalation di spaccio e episodi vandalici».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccino, a Piacenza in arrivo quasi 54mila dosi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Il nuovo mercato coperto di piazza Casali pronto a metà 2023

  • Incidenti stradali

    Sbalzati dopo l'urto con un'auto, feriti due ciclisti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento