Il misterioso writer di Mucinasso colpisce ancora, ma stavolta è il messaggio è criptico

Dopo il rapido intervento per cancellare le scritte precedenti (“Conte salga a bordo c…o” e “#turestaacasa…ci pensiamo noi alla democrazia”) è comparsa una nuova scritta

L'ultima scritta comparsa

E’ tornato a creare il misterioso writer che ha fatto dei pannelli pubblicitari a Mucinasso il proprio studio. Dopo il rapido intervento per cancellare le scritte precedenti (“Conte salga a bordo c…o” e “#turestaacasa…ci pensiamo noi alla democrazia”) e una grande bandiera degli stati Uniti capovolta, nei giorni scorsi scorsi è comparso “Un due tre … stella” (usando uno spray color oro), motto che ricorda il popolare gioco dei bambini nei cortili. Una frase un po’ criptica rispetto alle prime che, invece, puntavano il dito dell’ironia contro il Governo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo sconosciuto writer deve anche mettere molto impegno, perché prima di scrivere ha di nuovo tappezzato i pannelli di via Artegna con dei grandi fogli azzurri su cui poi lasciare i suoi pensieri. Con probabilità, il lavoro viene fatto di notte quando nessuno è in giro e ci sono pochissime probabilità di essere visti, anche se il tratto di strada Farnesiana vicino ai pannelli è illuminato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Precipita dal sesto piano, muore un giovane

  • "Litigano" su Twitter, poi s’incontrano a Piacenza e ora convolano a nozze

  • Spostamenti tra regioni e viaggi: cosa si può fare (e cosa no) da oggi 3 giugno

  • Incastrato nell'auto ribaltata, grave incidente in via Colombo

  • Sbanda per una vespa nell'abitacolo e si schianta contro un terrapieno di cemento

Torna su
IlPiacenza è in caricamento