Il nuovo questore in visita alla Banca di Piacenza

La Banca ha donato al nuovo questore la Targa dell’ospitalità piacentina nonché alcune pubblicazioni dell’Istituto di credito sulle ultime mostre tenute a Palazzo Galli e sulla Salita al Pordenone in Santa Maria di Campagna

La targa

Filippo Guglielmino, a pochi giorni dal suo arrivo a Piacenza nella qualità di questore, ha reso visita alla Banca di Piacenza, accolto dal presidente esecutivo Corrado Sforza Fogliani e dal vicedirettore generale Pietro Boselli. Il questore è, in particolare, stato accompagnato - oltre che nei locali operativi - nella Sala del Consiglio di Amministrazione (dedicata a quadri di Ricchetti e con un affresco dello stesso autore che è la silloge della storia e dei principali monumenti di Piacenza).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il dottor Guglielmino ha avuto anche modo di ammirare la città a 360 gradi dalla terrazza dell’Istituto, apprezzandone la ricchezza di testimonianze storiche e sottolineando l’attenzione all’arte della Banca, che si tocca con mano visitando i locali della sede centrale. La Banca ha donato al nuovo questore la Targa dell’ospitalità piacentina nonché alcune pubblicazioni dell’Istituto di credito sulle ultime mostre tenute a Palazzo Galli e sulla Salita al Pordenone in Santa Maria di Campagna, che il presidente Sforza Fogliani ha invitato il questore a visitare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Invia le foto del tradimento alla moglie dell'amante della sua compagna, prima condanna per revenge porn a Piacenza

  • Sorprende i ladri in casa, 90enne scaraventata a terra e rapinata

  • «Ho ucciso Leonardo, ma l’ho fatto per difendermi. Chiedo scusa alla famiglia»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento