Il Polo di mantenimento festeggia 108 anni sulle note de "La vita è bella”

Applaudita la banda dei Materiali e trasporti dell’Esercito che ha suonato all’interno dell’antico stabilimento piacentino. Inno dell’Arma, colonne sonore di film, brani militari e anche canzoni napoletane nel repertorio dei musicisti in divisa

Il vecchio arsenale ha compiuto 108 anni e, oltre a non dimostrarli, lo ha fatto a suon di musica, con gli splendidi brani suonati dalla Banda Trasporti e materiali dell’Esercito. La colonna sonora dei soldati diretti dal maestro Fioravante Santaniello (primo luogotenente) ha strappato gli applausi del pubblico. La festa si è svolta, il 30 giugno, in una parte dell’arsenale (oggi Polo di mantenimento pesante Nord) dove si respirava la storia di questo stabilimento legato a Piacenza fin dalla sua nascita, nel 1911. Le note della banda hanno accarezzato gli antichi stabilimenti dove tuttora i tecnici, militari e civili, operano per la manutenzione dei mezzi dell’Esercito impegnati sia in Italia sia all’estero. La sensazione, in alcuni momenti, era quella di aver fatto un balzo indietro nella storia, circondati dal verde ben curato e dalle costruzioni nello stile tipico dell’architettura dei primi del ‘900.

Applauditi dal pubblico, i musicisti hanno iniziato con l’inno dell’Arma dei Trasporti e materiali, seguito in piedi da tutto il pubblico. Poi, i musicisti - che indossavano l’uniforme storica - hanno eseguito brani della tradizione militare, arie classiche e moderne, tra cui una sentita interpretazione de "La vita è bella”, il brano di Nicola Piovani, che ha vinto l’Oscar nel 1999, scritto per il film di Roberto Benigni. Restando alle colonne sonore, il maestro ha omaggiato anche Ennio Morricone, con un mix delle arie diventate famose in tutto il mondo con i film di Sergio Leone, ma anche proponendo alcuni dei brani più celebri della canzone napoletana.

La giornata è stata presentata dal direttore del Polo, il brigadier generale Sergio Santamaria (da oggi è diventato maggior generale) alla presenza di numerosi ospiti e di diverse istituzioni: il senatore Pietro Pisani, l’assessore comunale Jonathan Papamarenghi, il vice prefetto Luigi Swich, il questore Pietro Ostuni, il comandante del Polo di rifornimento, il brigadier generale Dionigi Loria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento