Attualità Gragnano Trebbiense

Il professore Domenico Ferrari Cesena torna a Gragnano per presentare il suo ultimo libro

Altre serate letterarie sono previste nei giorni 14, 21 e 28 ottobre, tutte nella sala consiliare del Municipio

Dopo una lunga e importante carriera negli Stati Uniti, che lo hanno visto protagonista della ricerca nel settore dei sistemi informatici, è tornato a quella che definisce la sua "patria" - Gragnano - dove ha deciso di dedicarsi alla scrittura oltre che alla "difesa del bello e del buono" con gli amici del FAI.

Si tratta del professore Domenico Ferrari Cesena che, introdotto dal giornalista  Giangiacomo Schiavi, tornato per l'occasione nel suo paese di origine, ha guidato l'autore nella  presentazione del suo ultimo libro "Il Bastione di Attila e altri racconti". Ha preso così avvio qualche giorno fa, nel salone messo a disposizione dalla Parrocchia, per consentire il distanziamento richiesto dalle norme anti Covid, la prima delle quattro serate dell'ottobre letterario gragnanese organizzate dalla biblioteca comunale. Nel suo libro Ferrari Cesena prende spunto dalla lettura di altri testi di varia origine, da Nievo a Montale, o da episodi di vita vissuta, per formulare alcune riflessioni personali. 


Ringraziamenti sono stati espressi dal sindaco Patrizia Calza, in apertura, oltre che ai protagonisti della serata anche a Elisabetta Pallavicini e Matteo Provini, rispettivamente Bibliotecaria e Consigliere comunale volontario al servizio della Biblioteca, nonché al dottor Luciano Bongiorni che ha proposto l'iniziativa. 
Altre serate letterarie sono  previste nei giorni 14, 21 e 28 ottobre in cui verranno presentati rispettivamente
"La resilienza di un padre" di Alberto Pizzi, "Mentre il fiume scorre" di Alessandra Salento e "Nelle fauci degl' Agnelli"di Claudio Arzani. Tutte le serate si svolgeranno nella sala consiliare del Municipio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il professore Domenico Ferrari Cesena torna a Gragnano per presentare il suo ultimo libro

IlPiacenza è in caricamento