rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Attualità Podenzano

Il progetto degli assistenti civici funziona in Valnure e Valchero

Ad un anno dalla partenza del servizio di volontariato, l’Unione traccia un bilancio dell’esperienza: «Sono diventati un punto di riferimento». A breve parte un nuovo corso

L’attività degli assistenti civici è iniziata, nell’Unione Valnure Valchero, nel 2021. Il progetto è stato finanziato dalla Regione Emilia-Romagna che ha sostenuto lo sviluppo di questa figura a sostegno della comunità. Gli assistenti civici sono diventati un punto di riferimento per la cittadinanza, infatti si può contare la loro presenza accanto agli istituti scolastici, nei mercati, negli eventi, sugli argini dei fiumi. Questi volontari non solo sono informati sulle ultime normative ma sanno cogliere anche quelle situazioni più difficili che agli occhi comuni possono sfuggire. Gli assistenti civici infatti fanno parte di un progetto di cittadinanza attiva che vede queste persone che mettono a disposizione il loro tempo a favore della comunità locale, impegnati a 360 gradi sulle problematiche locali.

«Come Amministratori abbiamo creduto fin da subito in questo progetto della Regione Emilia Romagna– sostiene il presidente dell’Unione Valnure Valchero, Alessandro Piva – ed oggi il servizio prestato da questi volontari è diventato fondamentale per i nostri cittadini, per la sorveglianza territorio, per garantire la sicurezza all’interno di eventi come fiere e sagre».

Il comandante Paolo Giovannini e gli agenti di Polizia Locale dell’Unione Valnure Valchero coordinano i volontari. Grazie al lavoro di squadra tra Polizia Locale e Assistenti Civici sono state prese in carico dagli enti diverse situazioni di rifiuti abbandonati, di disagio giovanile. È veramente un servizio diventato indispensabile per il territorio, per questo motivo a breve sarà organizzato dalla Polizia Locale un ulteriore corso di formazione per diventare Assistente Civico.

Chi fosse interessato a dedicare il proprio tempo a favore della propria comunità può contattare la Centrale Operativa al numero 0523-872024.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il progetto degli assistenti civici funziona in Valnure e Valchero

IlPiacenza è in caricamento