Attualità

Il Rotary club Valtidone dona un ecografo wireless all'ambulatorio post Covid

L'annuncio sulla pagina Facebook dell'Ausl di Piacenza

Il Rotary Club Val Tidone ha donato all'ambulatorio post Covid un ecografo wireless. Come ha spiegato Carlo Cagnoni - responsabile del servizio - si tratta di uno strumento molto utile perché consente all'operatore una perfetta manovralità, senza fili. L'ambulatorio, attivato da aprile scorso all'ospedale di Castel San Giovanni, è il punto di riferimento per i pazienti che, dopo la malattia, hanno bisogno di una valutazione multidisciplinare della propria condizione fisica. Sotto la regia del personale internistico, nel servizio lavorano anche pneumologi e cardiologi. L'ambulatorio è attivabile dal medico di famiglia.

La donazione del Rotary Club Val Tidone è frutto di un'iniziativa svoltasi nell'autunno scorso: un concerto benefico, che ha permesso di ricavare fondi per l'acquisto della sonda. Alla presentazione di oggi, oltre a Katia Gentili e al dottor Giuseppe Leddi, referenti del service, erano presenti il sindaco Lucia Fontana e Giuseppe Magistrali, direttore del distretto di Ponente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Rotary club Valtidone dona un ecografo wireless all'ambulatorio post Covid

IlPiacenza è in caricamento