Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

Il sindaco incontra la vedova del pittore Bruno Sichel, due opere dell’artista donate al Comune

Due opere del pittore e mosaicista Bruno Sichel in dono al Comune di Piacenza. Il sindaco Patrizia Barbieri ha ricevuto in Municipio Maria Rosa Baldini, vedova dell’artista Bruno Sichel (Caorso, 1915 – Cortemaggiore, 1985), la quale ha donato alla città due quadri del maestro, “Autoritratto da giovane” e “Le boschine del Po”, dipinti nei primi anni Trenta. “Siamo lieti e orgogliosi di poter ricevere questa donazione – afferma il sindaco Patrizia Barbieri -, che permette di arricchire le civiche collezioni d’arte con la testimonianza di un artista che, con le sue opere e i suoi mosaici, ha raggiunto risultati pregevoli, all’insegna della ricerca dell’originalità e dell’accostamento di diversi materiali, e abbellito e impreziosito diverse chiese piacentine. Tra queste merita ricordare in particolare la chiesa di Muradolo, nonché quelle di S. Bonico e Ivaccari. In città è visibile il mosaico, realizzato nel 1963, con il martirio di Sant'Andrea posto in Molineria Sant'Andrea, mentre diverse sono le decorazioni musive destinate a cappelle cimiteriali, in città e provincia. Di notevole interesse infine la decorazione della facciata della casa di riposo di Caorso, sua città natale. Ringraziamo quindi la signora Baldini Sichel per la generosità e per questo gesto, che dona ulteriore lustro all’offerta culturale di Piacenza”. All’incontro era presente anche il consigliere comunale Sergio Pecorara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco incontra la vedova del pittore Bruno Sichel, due opere dell’artista donate al Comune

IlPiacenza è in caricamento