rotate-mobile
Disservizi / Morfasso

«In alta Valdarda zone coperte da un solo operatore di telefonia ma la rete non funziona». Parte la raccolta firme

Avviata una petizione per sollecitare l'operatore attivo nell'area montana della Valdarda a «garantire una copertura radiomobile continuativa ed adeguata»

Problemi telefonia in alta Valdarda, parte la raccolta firme con lo scopo di sollecitare «Vodafone as affrontare la questione in modo "risolutivo" per evitare azioni conseguenti da parte dell'utenza già pesantemente danneggiata». «Da mesi e mesi - si legge nel testo che accompagna la petizione - il servizio di telefonia mobile di Vodafone (fonia e dati) continua a subire interruzioni e malfunzionamenti nell'area dell'alta Valdarda. Si tratta di un territorio montano con molte zone che sono servite da un solo operatore telefonico per cui quando il suo servizio si interrompe gli utenti rimangono completamente isolati (ormai le utenze fisse sono poche)».

«Un territorio vasto, lontano anche oltre un'ora dai punti di pronto soccorso e con popolazione prevalentemente anziana per la quale la connettività telefonica è una delicata questione di "sicurezza". Situazione nella quale, pertanto - pur consapevoli che stiamo parlando di compagnie private - non può essere il solo parametro economico relativo alle entrate dagli utenti, a guidare le azioni per garantire un servizio che ha evidentemente una valenza "pubblica", vista la sua delicatezza; servizio che non può avere una vulnerabilità così elevata come dimostrato da tempo ingiustificato».

I promotori della petizione si rivolgono, oltre a Vodafone, anche alle Istituzioni del territorio (alcune delle quali si stanno impegnando da tempo in tal senso, come il Comune di Morfasso) a compiere ogni azione utile nei confronti dell'operatore affinché adotti le soluzioni tecniche ed organizzative idonee a garantire una copertura radiomobile continuativa ed adeguata». Link per firmare la petizione: https://www.change.org/Vidafone-Morfasso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«In alta Valdarda zone coperte da un solo operatore di telefonia ma la rete non funziona». Parte la raccolta firme

IlPiacenza è in caricamento