Attualità

Intelligenza artificiale e fake news, dagli Stati Generali della Ricerca all’e-QBO

Sarà presentato il progetto del docente dell’Università Cattolica di Piacenza Eugenio Tacchini, che insieme ad altri ricercatori ha messo a punto un sistema che riconosce l’affidabilità o meno delle notizie

Appuntamento giovedì 13 settembre alle 19 all’e-QBO, la struttura tecnologica collocata in queste settimane in piazzale Marconi, per parlare di fake news, ma soprattutto di come riconoscerle, evitarle e contenerne, pertanto, gli effetti negativi. Sarà infatti presentato il progetto del docente dell’Università Cattolica di Piacenza Eugenio Tacchini, che insieme ad altri ricercatori ha messo a punto un sistema che riconosce l’affidabilità o meno delle notizie. “Già in occasione degli Stati Generali della Ricerca, prima che il sito askPinocchio.com fosse on line – sottolinea il vicesindaco Elena Baio – avevamo approfondito questo tema di grande attualità con il professor Tacchini, intervenuto nella sessione dedicata alla trasformazione digitale, a Palazzo Gotico, per illustrare come l’uso dell’intelligenza artificiale possa aiutarci ad arginare e contrastare il fenomeno dilagante delle informazioni inattendibili, false e fuorvianti. E’ motivo di particolare soddisfazione che un progetto così innovativo e di dimensione internazionale porti anche una firma piacentina, e sono certa che anche l’incontro in programma all’e-QBO riscuoterà grande interesse, proprio come sta facendo askPinocchio.com a soli due mesi dall’avvio”. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intelligenza artificiale e fake news, dagli Stati Generali della Ricerca all’e-QBO

IlPiacenza è in caricamento