Iren sospende gli interessi di ritardato pagamento e anticipa via email la bolletta digitale

«Con l’App ClickIren è sempre possibile consultare e pagare con carta di credito le proprie fatture: invitiamo tutti i clienti a registrarsi e dematerializzare la propria bolletta»

L’epidemia di coronavirus, che ha così pesantemente inciso sulla vita di milioni di persone, ha compromesso anche le normali operazioni di consegna delle bollette: nel territorio di Piacenza circa 45mila fatture hanno registrato difficoltà logistiche da parte delle società di recapito nel raggiungere diverse località della provincia e sono, adesso, in corso di distribuzione, oramai oltre la data di scadenza.


Stante la critica situazione, Iren ha subito provveduto a sospendere l’applicazione degli interessi di ritardato pagamento fino al 15 aprile prossimo e assicurerà le attività di recapito in modo da consentire ai clienti di ricevere e pagare la bolletta senza alcun onere ulteriore. Inoltre, per rendere comunque disponibile la bolletta, Iren ha avviato una impegnativa campagna di invio delle fatture in formato digitale agli indirizzi di posta elettronica che i clienti avevano comunicato al momento della conclusione del contratto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Ricordiamo a tutti che con l’App ClickIren è sempre possibile consultare e pagare con carta di credito le proprie fatture: invitiamo tutti i clienti a registrarsi e dematerializzare la propria bolletta».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Due positivi in discoteca e mancanza delle norme anti Covid». Disposta la chiusura del Paradise

  • Rischia di annegare in piscina, salvata bambina di due anni

  • Salvini: «Il comandante dei carabinieri di Piacenza scelto dal ministro De Micheli»

  • «Raccontai a Papaleo perché è onesto, Montella era intoccabile. In tanti mancano ancora all'appello»

  • Dopo il frontale con un tir finisce nel canale, 20enne gravissimo

  • Muore schiacciato dal trattore mentre lavora nei campi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento