Lunedì, 20 Settembre 2021
Attualità Caorso / Via Rotta

«L’area “San Nazzaro-Caorso" è agricola e non produttiva, qui non si avalleranno nuovi progetti»

Il sindaco Roberta Battaglia: «Nell'area di via Rotta il progetto viabilistico alleggerirà anche il traffico in alcune zone residenziali. Nell'ambito “San Nazzaro-Caorso” non sono stati presentati interventi attuativi e non saranno avallati nuovi progetti su tale area»

Il rendering del progetto di via Rotta

Nell’area logistica di via Rotta a Caorso non subirà modifiche peggiorative dal punto di vista del traffico: il progetto viabilistico preliminare servirà tale area e alleggerirà anche il traffico in alcune zone residenziali, come via I Maggio che in questo momento è particolarmente interessata da traffico pesante. Sempre in via Rotta, come anticipato durante le Conferenze dei Servizi, verrà realizzata un’ampia area verde. Lo spiegano in una nota il sindaco Roberta Battaglia e gli assessori della Giunta. In merito ai risultati degli accertamenti archeologici eseguiti nei terreni dove dovrebbero sorgere i due capannoni, «il progetto verrà adeguato e ridimensionato in base alle prescrizioni dettate dalla Sovrintendenza Archeologica sulle quali porremo particolare attenzione». Battaglia e l’Amministrazione fanno poi chiarezza sull’accordo di Sviluppo Territoriale denominato “San Nazzaro-Caorso”. «La naturale scadenza di questo accordo è il 31 dicembre 2021 e attualmente non sono stati presentati interventi attuativi come prescritto. La maggioranza confrontatasi più volte sul tema ha il chiaro indirizzo di non avallare nuovi progetti su tale area anche per i gravi problemi viabilistici che si creerebbero e perché, in questo caso, verrebbero occupate zone che non sono consolidate come produttive, ma agricole».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«L’area “San Nazzaro-Caorso" è agricola e non produttiva, qui non si avalleranno nuovi progetti»

IlPiacenza è in caricamento