Attualità

"L'ombra dell'acchiappasogni", il libro d'esordio di Davide Rigoni

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

E' stato pubblicato il romanzo d'esordio di Davide Rigoni. Piacentino, 43 anni, "L'ombra dell'acchiappasogni" è il suo romanzo d'esordio, con cui è giunto in finale come inedito al Premio Letterattura in giallo - Gold crime 2020. Edito da Placebook Publishing, La vicenda prende il via da un ragazzo ucciso con una raccapricciante mutilazione e un acchiappasogni sulla porta, senza un apparente movente. E’ solo l’inizio di una scia di omicidi che diventeranno l’ossessione dell’ispettore Andrew Sozzi, detective di Scotland Yard, un tempo Agente Indiano nelle Riserve del Sud Dakota. Tra le strade di una Londra livida e caotica, nella caccia al killer dovrà fare i conti con inaspettate scoperte e con la vera questione: quanto bene e male sono oggettivi e quanto sono influenzati dal punto di vista individuale? Fin dove è lecito spingersi per perseguire la giustizia e il bene? I fantasmi del passato lo accompagneranno fino allo sconcertante epilogo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L'ombra dell'acchiappasogni", il libro d'esordio di Davide Rigoni

IlPiacenza è in caricamento