Attualità Farnesiana / Via Marinai D'Italia

L'orgoglio dei residenti di via Marinai d'Italia, inizia la riqualificazione 

Con il comitato "Rete Case Popolari". Si è iniziato con lo sgombero dei rifiuti ingombranti dagli androni dei palazzi, a seguire sono stati piantati dei fiori nei vasi presenti all'ingresso dei box.

Nella giornata del 14 maggio il Comitato "Rete" assieme ai residenti hanno dato vita ad una operazione di pulizia e decoro di via Marinai d'Italia. Si è iniziato con lo sgombero dei rifiuti ingombranti dagli androni dei palazzi, a seguire sono stati piantati dei fiori nei vasi presenti all'ingresso dei box. "Con questa azione - spiega Manuel Radaelli, presidente di "Rete" - abbiamo voluto dimostrare che i residenti di via Marinai d'Italia sono tutt'altro che degli incivili e incuranti del decoro del luogo in cui vivono. Con la giornata di oggi, diamo inzio ad una serie di azioni forti per lanciare un messaggio chiarissimo a tutta Piacenza, ossia quello di un quartiere che ha voglia di tornare alla normalità." Continua Radaelli: "Abbiamo iniziato col rimuovere i rifiuti ingombranti dagli androni, per il quale stiamo studiando delle soluzioni onde evitare ulteriori depositi di materiale improprio e per evitare altri roghi. A seguire, abbiamo ridato colore e vitalità ai vasi presenti all'ingresso dei box, piantando dei fiori". "Conquistata la fiducia dei residenti - chiude Radaelli - ora puntiamo a ripagarla, con gli inquilini che finalmente hanno deciso di mettersi in gioco. Confidiamo nell'ascolto da parte degli enti istituzionali nel momento in cui proporremo le nostre soluzioni a migliorare la sicurezza e la qualità di vita del quartiere."

f765af28-7f9d-4fdd-950c-8008625dbb0f-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'orgoglio dei residenti di via Marinai d'Italia, inizia la riqualificazione 

IlPiacenza è in caricamento