Attualità

«L'orgoglio e la forza dei volontari hanno permesso il salto di qualità della nostra associazione»

Assemblea annuale dei volontari della Pubblica Assistenza e Soccorso “Valtrebbia” nella sala polivalente del Comune di Travo

Assemblea annuale dei volontari della Pubblica Assistenza e Soccorso “Valtrebbia” nella sala polivalente del Comune di Travo, a cui ha fatto seguito un momento conviviale che ha visto la partecipazione di oltre 50 volontari.  «Da quasi due anni  - si legge in una nota - erano mancati momenti aggregativi a causa della situazione sanitaria e il desiderio di ritrovarsi tutti insieme era grande, l’assemblea è stata partecipata come non mai nell’ultimo decennio, tanto che la grande sala messa a disposizione dall’amministrazione comunale non è riuscita a contenere tutti partecipanti. I volontari della Pubblica travese hanno ascoltato la relazione morale del presidente Fiorenzo Bonetti che ha fotografato l’andamento associativo del 2020, definendolo “uno degli anni più significativi della Pubblica per drammaticità di eventi, attività espletate e cambiamenti organizzativi”».

08e8ec30-2bc3-415c-8531-35c1e10e2ede-2«L’esplosione della pandemia ha richiesto all’associazione un salto di qualità e di quantità che solo l’orgoglio e la forza del’attivo gruppo di volontari hanno permesso. Non solo nessun servizio è stato negato e nessuna richiesta delle persone del territorio è stata rifiutata, ma la Pubblica ha attivato servizi nuovi come la consegna dei farmaci, ha raddoppiato gli accompagnamenti di privati e di pazienti in dialisi e ha portato la presenza di 2 ambulanze a disposizione delle centrali del 118 di Parma e dell’ASL di Piacenza per 12 ore tutti i giorni. Attualmente in media ben 5 automezzi e 10 volontari sono impegnati quotidianamente per rispondere alle esigenze del territorio. Tutti questi servizi hanno richiesto cambiamenti organizzativi e un impegno senza precedenti che la cittadinanza della media Valtrebbia ha recentemente riconosciuto, contribuendo con generose offerte per l’acquisto della nuova ambulanza. Oltre 40mila euro sono stati raccolti con donazioni di semplici cittadini ed entro l’estate Bonetti ha dichiarato essere prevista l’inaugurazione della nuova ambulanza».

«L’assemblea - conclude la nota - ha quindi approvato all’unanimità il bilancio, dettagliatamente illustrato dal Consigliere responsabile dell’Amministrazione Franco Dodi, che ha evidenziato l’evoluzione della Pubblica Assistenza, la solidità contabile e le nuove sfide che attendono l’associazione travese. La serata si quindi conclusa con una pizzata in compagnia, a voler ribadire il legame d’amicizia che tiene insieme il gruppo dei volontari, che hanno colto l’occasione per festeggiare anche il Presidente e la moglie perché proprio ieri ricorrevano i 50 anni del loro matrimonio».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«L'orgoglio e la forza dei volontari hanno permesso il salto di qualità della nostra associazione»

IlPiacenza è in caricamento