L’Università Cattolica capofila del progetto Smart-Et per riorganizzare l’offerta di latte e dei prodotti lattiero-caseari

Si svilupperà grazie ad un team di ricerca ben strutturato, con una rete di conoscenze in grado di veicolare questa innovazione in un’area di produzione specifica e molto rilevante del Nord Italia, zona gravemente colpita dal Covid-19

Gallo

Il periodo di emergenza sanitaria legata al Covid-19 ha modificato drasticamente il mercato dei prodotti alimentari, sbilanciando l’equilibrio tra domanda e offerta in seguito ad un forte calo della richiesta di numerosi prodotti alimentari. Soprattutto nel Nord Italia, si è verificata una celere riduzione dei consumi di prodotti lattiero-caseari, conseguente alla chiusura di attività di ristorazione, che si è tradotta in un aumento delle eccedenze di latte e prodotti trasformati e conseguente ricaduta negativa sui produttori di latte.

Questo scenario molto complesso e delicato può rappresentare una opportunità, sia per i produttori che per i consumatori, per sviluppare specifici strumenti tecnologici finalizzati a superare la difficile gestione di questa situazione. E’ in questo contesto che si inserisce Smart-Et (Speeding up market connections between cheese producers and consumers during pandemics)- una attività finanziata da European Institute of Innovation & Technology (EIT) Food. 

«Smart-Et avrà l’obiettivo concreto, nei 6 mesi di durata del progetto- precisa il dottor Antonio Gallo ricercatore del dipartimento di Scienze animali, della nutrizione e degli alimenti di cui è direttore il professor Francesco Masoero - di creare strumenti digitali che consisteranno in applicazioni informatiche, disponibili online, per la previsione a medio termine delle disponibilità di latte e formaggi DOP e della domanda di prodotti lattiero caseari in condizioni di emergenza economico sanitaria. I tools includeranno stime dei costi di produzione alla stalla e al caseificio e dei prezzi dei prodotti, che verranno testati e applicati alle zone di produzione del Grana Padano (GP) e del Parmigiano Reggiano (PR), aree fortemente colpite dall'attuale pandemia e consentiranno diffondere dati per la gestione aziendale e del mercato agroalimentare. L’implementazione di questi sistemi aiuterà a riorganizzare la produzione di latte e l'offerta di prodotti lattiero-caseari in modo rapido ed efficiente durante eventi pandemici come quello del COVID-19 o emergenze sanitarie o economiche analoghe, oltre che a ottimizzare al meglio l’incontro di richieste, a livello locale, creando un network diretto tra produttori e consumatori e aumentando così l’interazione e la condivisione di informazioni tra queste due figure di mercato».

Il progetto Smart-Et si svilupperà grazie ad un team di ricerca ben strutturato, che include partner universitari e non, con un know-how e una rete di conoscenze in grado di veicolare questa innovazione in un’area di produzione specifica e molto rilevante del Nord Italia, zona che è stata gravemente colpita dal Covid-19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In particolare, i partner del consorzio Smart-Et che prenderanno parte alla realizzazione delle attività sono: l’Università Cattolica del Sacro Cuore (UCSC), che si configura come centro coordinatore del progetto, la School of Agriculture, Policy and Development (SAPD) -University of Reading (UREAD)-, l’Associazione Italiana Allevatori (AIA) e l’azienda Agricolus srl. Parteciperanno alle attività anche il Centro Ricerche Produzioni Animali (CRPA), la società System Dynamics Italian Chapter (Sydic).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo Levante, indagato il colonnello dell'Arma Corrado Scattaretico

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

  • Calvino e Don Minzoni: due fratelli positivi al Coronavirus, isolate 54 persone

  • Muore schiacciato sotto un trattore a Ferriere

  • Perde il controllo dell'auto e finisce contro un albero, ferito un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento