Giovedì, 17 Giugno 2021
Attualità

La befana non arriva in piazza Cavalli, il Comune si scusa: «Un disguido»

Era attesa da genitori e bambini come da programma, ma la befana in piazza Cavalli non si è mai vista. Le scuse e le precisazioni dell’Amministrazione comunale

Era molto attesa da genitori e soprattutto bambini, ma non si è minimamente palesata. La befana, domenica 6 gennaio, doveva essere presente in piazza Cavalli, come da programma. Il suo arrivo era previsto - ovviamente dall'alto - alle 16 in punto. Così aveva indicato il Comune di Piacenza, nel presentare l’iniziativa, una delle tante che da inizio dicembre hanno contrassegnato le festività del centro storico cittadino. Purtroppo la befana e la sua scopa in piazza Cavalli non si sono mai viste e ora il Comune fa "mea culpa".

«L’Amministrazione comunale – si legge in una nota diffusa da Palazzo Mercanti - si scusa per il disguido interno che ha portato a un’errata informazione, sul sito web dell’ente e nei comunicati successivamente diffusi, in merito allo svolgimento di una manifestazione per l’Epifania in piazza Cavalli. L’iniziativa, inizialmente prevista nel calendario delle animazioni natalizie del centro storico, era stata annullata per la complessità organizzativa e la concomitanza con numerosi altri eventi nella stessa data. Un difetto di comunicazione tra gli uffici competenti ha purtroppo generato l’equivoco che l’appuntamento fosse confermato, lasciandolo erroneamente pubblicato nell’elenco delle manifestazioni per il periodo festivo. L’Amministrazione, nell’esprimere il rammarico per quanto accaduto, a maggior ragione dopo il successo delle tante attività rivolte ai più piccoli nel villaggio allestito in piazza Cavalli nel mese di dicembre, conferma che nei prossimi mesi saranno diversi gli eventi rivolti alle famiglie e ai bambini». In questo caso, vista la figura, il carbone lo dovranno portare i bambini sotto alla sede del Comune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La befana non arriva in piazza Cavalli, il Comune si scusa: «Un disguido»

IlPiacenza è in caricamento