rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Attualità

La “chiamata alle arti” fa centro, una società di Milano offre 140mila euro

La società di comunicazione e concessionaria di pubblicità “Vemax Srl” disponibile a finanziare il restauro dei monumenti della Lupa e dei Pontieri

La “chiamata alle arti” ha funzionato di nuovo. Dopo il restauro del monumento a Giandomenico Romagnosi, pagatoJonathan Papamarenghi-23 da Confindustria Piacenza, il Comune di Piacenza ha trovato un nuovo sponsor per restaurare altri due importanti monumenti della città. Grazie ad un contributo da 140mila euro la società di comunicazione e di concessione pubblicitaria “Vemax Srl”, di Milano, l’ente potrà ripulire e sistemare dopo vent’anni il monumento alla Lupa a piazzale Roma e quello ai Pontieri di piazzale Milano. In cambio la società milanese si farà pubblicità, durante il cantiere, su ponteggi e recinzioni. Il bando, promosso dall’assessore alla cultura Jonathan Papamarenghi, è andato a segno. «Intervenendo sulle varie opere scultoree – ha commentato Papamarenghi - sarà possibile riportare i monumenti più significativi al loro splendore e valorizzare al tempo stesso il territorio urbano e la sua storia a partire dal centro storico sempre più meta di turisti».

Monumento-pontieri-pontiere.-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La “chiamata alle arti” fa centro, una società di Milano offre 140mila euro

IlPiacenza è in caricamento