«La fiera di San Giovanni ha segnato un promettente avvio per l’estate turistica di Ferriere»

Presentata anche una prima serie di manifestazioni ricreative e incontri culturali

Un momento della fiera

Se la stagione turistica di Ferriere trae auspici dal numero delle presenze nel capoluogo in occasione dell'Antica Fiera di San Giovanni, il santo cui è dedicata la Chiesa del capoluogo, la prova d'esame è stata più che favorevole.

Sabato sera la piazza delle Miniere è stata super affollata di persone con un’elevata componente giovanile, che hanno seguito e applaudito il concerto delle “Fontane danzanti”, nel quale acqua e fuoco, elementi eternamente contrastanti, si sono fusi in perfetta sintonia su brani musicali, creando sinuosi intrecci fino alle coinvolgenti note dell’Inno nazionale. Ad aumentare l’animazione i giochi per i bambini.

Domenica dalle otto al tardo pomeriggio nelle vie e nelle piazze le tradizionali bancarelle delle fiere si sono affiancate alle vetrine del commercio fisso offrendo un variegato serpentone di merci, prodotti alimentari e dell’artigianato creativo invogliando all’acquisto un buon numero di visitatori. A metà mattina il momento ufficiale della Fiera di San Giovanni con l'accoglienza delle autorità che hanno sfilato per il paese, accompagnate dal Corpo bandistico Pontolliese diretto dal maestro Edoardo Mazzoni. Ad aprire il corteo il gonfalone del Comune con il sindaco Giovanni Malchiodi i componenti la giunta e altri amministratori.  Con loro i sindaci o i rappresentanti di diversi comuni della valle; gruppi dell’associazionismo locale, tra i quali gli Alpini, capeggiati da Antonio Barbieri: 99 primavere conquistate nei giorni scorsi. 

Ad allietare la giornata anche il gruppo musicale i Musetta, i cori estemporanei e la gara di abilità con il taglio della fetta di legno con motosega e gara di scultura.  

Insomma una Fiera di successo che ha raccolto generalizzati commenti positivi e ha giustamente ricompensato il lungo lavoro di preparazione. 

Alcuni appuntamenti dell'estate 2019

Nell’occasione è stata fornita una prima indicazione sul Calendario di incontri ed eventi che caratterizzeranno l’estate del capoluogo e del territorio. Tra gli appuntamenti escursionistici e ricreativi quello più atteso, “Festinquota” a Lago Moo; quest’anno alla trentesima edizione, è fissato nei giorni di sabato e domenica 20 e 21 luglio. Il 26 e il 27 si disputerà il Ferriere Trail Festival, evento competitivo che tocca le 7 vette più alte e panoramiche della Valle: monte Ragola, monte Nero, monte Bue, monte Roncalla, monte Crociglia, monte Carevolo ed il monte Albareto.

Per tutto il mese di luglio la struttura Ferrier sport Camp propone l’accoglienza giornaliera per bambini tra i 5 e 12 anni con attività dalle 8 alle 19.

Dal 22 luglio al 23 agosto ci sarà la ginnastica e l’acquagym in piscina e per i bambini il Miniclub con animazione serale. 

Sabato 3 agosto ritorna la pedalata benefica “100 volani per Iris” e, sempre con finalità benefiche, il giorno 23 la serata a favore di Amop. Domenica 11 il tradizionale raduno in vetta al Monte Crociglia. Martedì 13 agosto, fiaccolata notturna dal capoluogo alle miniere di Canneto.

Sono programmati anche incontri culturali con relatori il prof. Giuseppe Dossena, l’ing. Alberto Rossi e il prof. Franco Toscani. 

Al Castello di Gambaro due conversazioni con Pier Luigi Carini: domenica 7 luglio ore 16 sul tema Sacralità in alta val Nure tra il XVI e il XVII secolo; poi domenica 25 agosto con argomento: abitazioni, oggetti e abbigliamento dello stesso periodo. Inoltre, il 28 luglio, sempre alle 16 un ricordo del medico Mario Biagini con interventi del dott. Paolo Dosi della dottoressa Maria Grazia Brescia e della prof. Tiziana Albasi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Circolo Anspi di Cattaragna propone il 27 luglio, sabato, la Festa di S. Anna e il 13 agosto, martedì, l’ottava edizione di “Festa sotto le stelle di…pinte”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento