rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Attualità

La prima rata della Tari a Piacenza slitta a settembre

La decisione della Giunta a causa della guerra in Ucraina e dei rincari delle bollette: posticipata la scadenza dal 30 aprile al 30 settembre

La scadenza non è più il 30 aprile, ma il 30 settembre. È rinviato il pagamento della prima rata della Tari, la tassa dei rifiuti, per quanto riguarda il Comune di Piacenza. La Giunta Barbieri ha deciso di far slittare il primo appuntamento con il pagamento della tassa alla luce della guerra in Ucraina e delle ripercussioni che sta avendo da tempo nel rincaro delle bollette energetiche, che stanno provocando crescenti difficoltà economiche ai cittadini. Le due rate della Tari (ma si può pagare anche in un’unica soluzione) scadevano il 30 aprile e 2 dicembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La prima rata della Tari a Piacenza slitta a settembre

IlPiacenza è in caricamento