menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«La sera di Capodanno una candela accesa sui davanzali per ricordare le vittime del Covid»

L'iniziativa, aperta a tutti, lanciata dal gruppo Facebook "A Piacenza... chiedilo a me"

Una candela accesa sulle finestre di casa, la sera del 31 dicembre, in memoria delle vittime del Covid-19. Questa l'iniziativa che - sul gruppo Facebook "A Piacenza... chiedilo a me" - ha preso piede nelle ultime ore, trovando adesione tra numerosi cittadini di città e provincia.

«L'idea di ricordare simbolicamente le persone che hanno perso la vita a causa della pandemia è stata lanciata da un membro del gruppo, Sara Manzulli, e ha subito trovato molti consensi» spiega Claudia Castelli, amministratrice del gruppo. «Abbiamo quindi iniziato ad interrogarci su quale potesse essere il mezzo migliore da utilizzare. Gli utenti hanno fatto diverse proposte e, alla fine, la candela è risultata l'elemento giusto per la maggioranza dei membri».

Un piccolo gesto di unione e solidarietà aperto a tutti, in un momento ancora molto difficile dal punto di vista dell'emergenza sanitaria, tra divieti, restrizioni e zone rosse, che ha notevolmente cambiato e limitato anche le festività, dal Natale all'ultimo giorno di questo complicato 2020: «Invitiamo tutti a partecipare, con la speranza che il nuovo anno possa essere più clemente».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento