Attualità

Lenzino, Anas: «Il 31 maggio il ponte provvisorio sarà transitabile»

Castelli: «Una manifestazione di protesta a Parma nei pressi della sede della Soprintendenza dei Beni culturali»

Ponte Lenzino, vertice in prefettura a Piacenza sullo stato dell’arte. Il sindaco di Cerignale Massimo Castelli, portavoce del comitato “Nuovo Ponte Lenzino”, fa sapere che si è discusso del cronoprogramma dei lavori. «Anas con soddisfazione – ha detto Castelli - ci ha comunicato che il 31 maggio il provvisorio sarà transitabile. Nel mio intervento ho fatto presente che non c’è nulla di cui gioire, anzi, sono comunque cinque milioni di euro buttati in Trebbia. Per questa ragione li ho intimati che non si sognino di fare cerimonie di inaugurazione o altro».

Per quanto riguarda il ponte definitivo, il comitato registra l’appuntamento che il presidente della Provincia Patrizia Barbieri e l’assessore regionale alla mobilità Andrea Corsini hanno ottenuto per i primi di maggio alla Soprintendenza di Parma. Il comitato chiede la revisione completa del progetto, lasciando perdere l’ipotesi di costruire il nuovo ponte sopra le macerie di quello crollato. Castelli, a tal proposito, vorrebbe replicare l’evento di protesta già organizzato a ponte Lenzino. «Per rafforzare questa iniziativa direi che potremmo organizzare a Parma una manifestazione nei pressi della sede. Ragazzi vi chiedo uno sforzo perché dobbiamo portare a casa il risultato. A breve decideremo una data».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lenzino, Anas: «Il 31 maggio il ponte provvisorio sarà transitabile»

IlPiacenza è in caricamento