Longevity Run, il 26 maggio la corsa per sentirsi in forma e restare in buona salute

A San Gabriele di Piozzano l’evento di sensibilizzazione per uno stile di vita sano e attivo grazie al sostegno della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS e Università Cattolica del Sacro Cuore

Al via a San Gabriele di Piozzano la Longevity Run, l’evento di sensibilizzazione per uno stile di vita sano e attivo grazie al sostegno della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS e Università Cattolica del Sacro Cuore. L’appuntamento “country” dell’evento per la salute, che ha fatto tappa prima a Roma e si chiuderà il 3 agosto a Madonna di Campiglio, propone una giornata di prevenzione, salute e sport, elementi indispensabili per chi voglia assicurarsi una vita lunga e in buona salute.

«La Longevity Run – dichiara il professor Francesco Landi - Docente presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e Direttore UOC Riabilitazione e Medicina Fisica del Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS – intende promuovere attività volte ad indagare e diffondere le evidenze scientifiche su una longevità in buona salute fisica e mentale. Per invecchiare bene è importante prendersi cura di se stessi già da giovani e da adulti. La longevità infatti non è un dono di natura ma si conquista passo dopo passo con uno stile di vita corretto e con una adeguata prevenzione». 

«Anche il sistema sanitario piacentino ha avviato da tempo un nuovo modo di pensare la salute – dichiara Luca Baldino – Direttore Generale AUSL di Piacenza- il contesto è radicalmente cambiato rispetto a 15 anni fa e una delle novità è legata all’invecchiamento della popolazione. Questo è il tema dei prossimi anni – continua Baldino - dobbiamo lavorare perché, a qualunque età, ma soprattutto quando si invecchia vengano mantenuti sani stili di vita: una corretta alimentazione, il giusto movimento, eliminare il fumo. E poi non dobbiamo dimenticare gli esami e i controlli che possono farci scoprire in tempo sintomi di malattia non ancora conclamata. Noi questo lo stiamo facendo nelle Case della Salute (7 già attive, ma sono 11 gli ambulatori della cronicità sparsi su tutta la provincia) il nuovo modello di servizio che porta i sanitari vicino ai cittadini, anziché aspettarli in ospedale. Longevity run è una occasione formidabile per ricordare a tutti noi che non basta vivere a lungo, dobbiamo vivere bene ad ogni età».

Il 26 maggio dalle 10 fino alle 18, le equipe di medici dell’Ospedale “G. da Saliceto” di Piacenza e del Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS saranno a disposizione dei partecipanti per offrire a tutti un check-up gratuito sui 7 parametri di salute cardiovascolare: misurazione della pressione arteriosa, della glicemia e del colesterolo, calcolo dell'indice di massa corporea, valutazione dello stile di vita e delle abitudini alimentari e analisi di alcuni parametri di performance funzionali, come la forza muscolare e la funzione respiratoria. Questi gli elementi che concorrono a comporre lo screening e che vengono poi registrati in una scheda di valutazione personale contenente tutti i risultati, ma soprattutto i consigli e le raccomandazioni per perseguire un corretto stile di vita. Dalle 11,30 spazio all’attività sportiva: prima una corsa non competitiva di 5 e 10 km, da percorrere a qualsiasi ritmo, anche camminando, organizzata da Purosangue ASD, progetto internazionale di running solidale e poi, dalle 15 alle 18, spazio allo SPRINTT ITALIA TRAINING PROGRAM, una sessione di allenamento rivolta ai più grandi, per imparare a contrastare la fragilità fisica e la perdita della massa muscolare.

La Longevity Run si avvale del team di specialisti coordinato dal Prof. Francesco Landi - Docente presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e Geriatra presso il Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS di Roma - che è impegnato da anni sul piano scientifico e didattico nello studio e divulgazione di temi legati alla prevenzione e all’identificazione dei fattori associati a una longevità “di successo”.

Dopo la tappa a San Gabriele Piozzano (Piacenza), la Longevity Run si sposterà in Trentino Alto Adige e sarà il 3 agosto a Madonna di Campiglio (Trento).

L’evento è realizzato con il supporto di Carni Sostenibili, il progetto nato per diffondere il valore della carne nell’alimentazione umana e promuoverne il consumo consapevole, Danacol di Danone, che, in linea con le precedenti edizioni del Mese del Cuore, continua il suo percorso di sensibilizzazione sui principali fattori di rischio cardiovascolare, tra cui colesterolo, sostenendo la Longevity Run con i medici del Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS, e Fox Networks Group Italy, che attraverso il canale della piattaforma Sky FoxLife, ha realizzato, a supporto della manifestazione, una campagna on air con 7 spot che sottolineano i 7 segreti per essere “bella e in forma” che rappresentano i parametri della salute certificati dalla Fondazione Gemelli.

Per iscriversi alla Longevity Run basta andare sul sito www.longevityrun.it

Per prenotare i check up è sufficiente scrivere all’indirizzo mail longevityrun@gmail.com

L’iniziativa è resa possibile grazie al Patrocinio e alla collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore, la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS, l’Innovative Medicines Initiative (IMI-Comunità Europea), l’Associazione Italia Longeva e la Società Italiana di Gerontologia e Geriatria.

L’evento si svolgerà in collaborazione con Corriere dello Sport. Main Sponsor del progetto Carni Sostenibili, Danacol di Danone e Fox Life (114, Sky) canale di Fox Networks Group Italy.

Contatti

Burson Cohn & Wolfe – Ufficio Stampa Longevity Run

Enrica Borrelli – enrica.borrelli@bcw-global.com - 3426082101; Francesca Mioni francesca.mioni@bcw-global.com 349766803; Delia Ciccarelli – delia.ciccarelli@bm.com – 02.72143539

Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS e Università Cattolica del Sacro Cuore – Ufficio Stampa

Nicola Cerbino – nicola.cerbino@unicatt.it – ufficio.stampa@policlinicogemelli.it – 06/30154442 - 4295

Consulente Comunicazione Carni Sostenibili Elena Giacchino – elenagiacchino1@gmail.com

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Università Cattolica del Sacro Cuore sede di Piacenza - Ufficio stampa e Media Sabrina Cliti – sabrina.cliti@unicatt.it - 338/3526536

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento