Rottofreno, in distribuzione 3300 kit di mascherine agli ultrasessantenni

Verranno distribuiti i kit con due mascherine e gel idroalcolico

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Saranno in distribuzione dalla prossima settimana dai volontari della Croce Rossa Italiana, del gruppo Scout Agesci e dal gruppo Alfa della Protezione Civile i 3300 kit anti Covid destinati agli ultrasessantenni del Comune di Rottofreno. "Ogni kit sarà formato da 2 mascherine FFP2 e una confezione tascabile da 100 ml di gel idroalcolico e sarà consegnato gratuitamente a domicilio dai nostri volontari alla popolazione più esposta al rischio Covid" - spiega Graziella Gandolfini, assessore ai servizi sociali. "Abbiamo cercato sul mercato nazionale un prodotto Made in Italy acquistando direttamente dal produttore, ad un prezzo contenuto, mascherine e gel. Questo ci permette anche di sostenere le aziende del nostro Paese che in un periodo di forte recessione continuano a realizzare prodotti di elevata qualità. Il confronto tra differenti distributori ci ha permesso di risparmiare 13 mila euro in base ai preventivi riferiti ai costi standard del mercato" - continua Gianmaria Pozzoli, assessore al bilancio, " soldi che saranno quindi riutilizzati per altri interventi sociali". "Con questo gesto vogliamo ricordare, soprattutto alla fascia di popolazione più a rischio, di utilizzare sempre mascherine ad alta protezione e seguire le misure barriere per evitare il contagio, sperando che il 2021 possa cominciare con una situazione epidemiologica migliore sul territorio e che ci consentirà presto di tornare alla normalità. Ringrazio a nome di tutto il Consiglio Comunale i volontari che in questi giorni casa per casa consegneranno questo kit - conclude Raffaele Veneziani, sindaco di Rottofreno.

Torna su
IlPiacenza è in caricamento