Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità

Meno agenti che armi, la Polizia locale cede 15 pistole e 375 munizioni al Poligono

Una cessione a titolo gratuito motivata dal fatto che le stesse sono in un numero maggiore rispetto agli agenti presenti e in parte obsolete

Meno agenti che armi, la Polizia locale di Piacenza cede 15 pistole e 375 munizioni al Poligono. Una cessione a titolo gratuito motivata dal fatto che le stesse sono in un numero maggiore rispetto agli agenti presenti e in parte obsolete. «A seguito di dimissioni di personale per pensionamenti o per mobilità presso altri enti avvenute recentemente, il numero di armi effettivamente presente è superiore alle attuali e potenziali risorse umane in servizio» si legga sulla determina pubblicata il 1 aprile sull'abo pretorio del Comune. «La consistenza in eccesso delle armi corte tipo pistola marca Beretta modello 81/F, calibro 7,65 è di quindici unità; le stesse sono obsolete e non più rispondenti alle esigenze di servizio. Risultano in eccesso anche 375 munizioni, calibro 7,65 originariamente assegnate con le armi sopra indicate. È pertanto necessario dismettere le armi ed il munizionamento di cui sopra non solo per osservanza delle disposizioni di legge vigenti, ma anche per non avere giacente in armeria materiale inutilizzato». Le armi e il relativo munizionamento saranno quindi cedute a titolo gratuito al Poligono di Tiro di Piacenza, previo acquisizione di nulla osta al trasporto rilasciato dalla Questura di Piacenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meno agenti che armi, la Polizia locale cede 15 pistole e 375 munizioni al Poligono

IlPiacenza è in caricamento