menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Natale in centro storico, il Comune ha trovato l’organizzatore

Sarà la società piacentina “Mood” ad allestire, a pochi giorni dal 30 novembre (data di inizio delle iniziative) il tradizionale Natale in piazza Cavalli e l’animazione in centro storico anche per Capodanno e la Befana

Il Comune di Piacenza ha trovato l’organizzatore del Natale e del Capodanno in piazza Cavalli. Con un affidamento diretto da parte dell’ente – sempre da 50mila euro - è stata individuata la società piacentina “Mood” di Valeria Benaglia. Tutto questo dopo che è andato deserto il bando di gara per l’organizzazione degli eventi di Natale in centro storico, unito ai festeggiamenti per il Capodanno in piazza Cavalli e per la festa dell’Epifania. Il bando – pubblicato lo scorso 17 ottobre e scaduto nei giorni scorsi - aveva l’obiettivo di individuare un unico gestore in grado di ideare, progettare e realizzare tutti gli eventi natalizi e di fine anno della città. Si tratta delle tradizionali attività di animazione e intrattenimento, percorsi tematici, allestimenti, eventi che devono rendere più accogliente il centro città – in particolare il “salotto” di Piacenza, Piazza Cavalli - a beneficio della cittadinanza, del commercio, dei visitatori e dei turisti. Gli eventi dovrebbero partire il 30 novembre e proseguire fino al 24 dicembre. Poi, la serata-nottata di Capodanno, infine – la Befana -il 5 e 6 gennaio 2020.

Dopo il “tribolato” Natale 2018 – con una lunghissima coda giudiziaria - condito dalla protesta e dai blitz degli ambulanti “sfrattati” da piazza Cavalli da parte dell’Amministrazione – che volle un po’ rinnovare l’offerta e la presenza commerciale – il Comune si è trovato ancora una volta in difficoltà. Ora può mettere a disposizione i 50mila euro (di cui 13mila provenienti da un contributo della Camera di Commercio, mentre 10mila sono l’Iva) della società piacentina "Mood", che in fretta e furia – il 30 novembre è fra sei giorni – dovrà allestire l’intera organizzazione del Natale. La trattativa tra l’assessore al commercio Stefano Cavalli e la società è andata a buon fine, ma il tempo per organizzare il tutto è agli sgoccioli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Economia

Patate, in Appennino quelle di qualità sono di casa

Attualità

Podenzano, Piva toglie le deleghe all’assessore Scaravella

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento