«Nei centri commerciali penalizzati soltanto i negozi di abbigliamento e scarpe»

Noemi Bongiorni del negozio “Modum” al Gotico: «Provvedimento assurdo, più di metà dei centri commerciali sono comunque operativi»

«Praticamente nei centri commerciali del Piacentino rimangono chiusi soltanto i negozi di abbigliamento e scarpe». Noemi Bongiorni, titolare del negozio “Modum” all’interno del centro commerciale “Gotico” di Piacenza, evidenzia a suo avviso una stortura della recente ordinanza della Regione Emilia-Romagna (che vale dal 1 novembre fino al 24), proposta dal sindaco di Piacenza Patrizia Barbieri.

«L’ordinanza – interviene la commerciante di abbigliamento - è nata per scongiurare questa possibile “orda lombarda” nei centri commerciali. Noemi BongiorniNel mio centro commerciale più della metà dei negozi possono comunque lavorare. Questo perché l’ordinanza permette a supermercati e farmacie di tenere aperto. Ma anche lavanderie, parrucchieri, centri estetici, profumerie, erboristerie, bar e ristoranti, edicole. Nei centri commerciali del Piacentino in sostanza tirano giù la serranda soltanto i negozi di abbigliamento e scarpe, e le gioellerie. Tutto il resto è operativo».

Bongiorni non ci sta. «Ho mandato una mail al sindaco Barbieri per chiederle il senso di questa ordinanza suggerita alla Regione. Perché colpire l’abbigliamento nei centri commerciali, quando nei centri storici si può andare ovunque? Trovo assurdo questo provvedimento».

I centri commerciali sono luoghi in cui è più facile diffondere il contagio. «Nei centri commerciali – aggiunge la titolare – da tempo le forze dell’ordine girano più volte durante la giornata per controllare gli assembramenti nei singoli negozi, non si verificano grossi problemi. Ritengo che tutte le attività commerciali debbano rimanere aperte anche al sabato e alla domenica. Anche perché non solo non si vedevano tanti clienti lombardi negli ultimi tempi, ma anche piacentini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento