«Nel Piacentino ponti, strade e cavalcavia attentamente monitorati: nessuna criticità»

Dopo la tragedia di Genova, il viceprefetto vicario, Leonardo Bianco, ha convocato d'urgenza nel pomeriggio del 14 agosto il Comitato operativo viabilità (Cov) allargato agli enti proprietari delle strade e delle infrastrutture strategiche

Il ponte Morandi crollato a Genova (Ansa)

Dopo la tragedia di Genova, il viceprefetto vicario, Leonardo Bianco, ha convocato d'urgenza nel pomeriggio del 14 agosto il Comitato operativo viabilità (Cov) allargato agli enti proprietario delle strade e delle infrastrutture strategiche. In particolare sono state valutate le possibili ripercussioni sul traffico del rientro da e per la Francia con riguardo ai tratti piacentini di viabilità autostradale e ordinaria. 

«Con l'occasione - si legge in una nota ufficiale - sono state acquisite aggiornate notizie sullo stato di stabilità e fruibilità dei ponti, dei cavalcavia e delle infrastrutture viarie in generale che verranno ulteriormente valutate in un prossimo tavolo dedicato all'argomento entro fine mese. Dall'esito della riunione non sono state segnalate particolari criticità e comunque tutti i tratti viari e le relative infrastrutture sono attentamente monitorate dagli enti proprietari o concessionari delle strade». «E' stato anticipato, inoltre, - conclude la nota - che tra settembre e ottobre prossimi ci sarà un incontro generale sul tema della sicurezza stradale cui si ha intenzione di invitare anche i vertici nazionali della Polizia Stradale». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento