rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità

“No al Green Pass”, centinaia di piacentini ancora sul Facsal in segno di protesta

Proseguono le iniziative di protesta dei piacentini contrari al Green Pass. Come in altre città d’Italia, i contestatori della certificazione verde si danno, periodicamente, l’appuntamento sul Facsal-Pubblico Passeggio per ribadire le motivazioni della propria contrarietà al provvedimento, diventato dal 15 ottobre obbligatorio anche sul luogo di lavoro. Nella giornata di lunedì 25 ottobre si è svolta la manifestazione autorizzata “No paura day” con alcuni ospiti. Sono intervenuti Paolo Borgognone (storico e saggista), Matteo Gracis (giornalista e direttore di “Dolce Vita Magazine” e Pietro Ratto (scrittore, storico e docente).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“No al Green Pass”, centinaia di piacentini ancora sul Facsal in segno di protesta

IlPiacenza è in caricamento