Nuove luce per le scuole De Amicis, Vittorino da Feltre e Giordani

L’assessore Tassi: «Grande impegno dell’Amministrazione Barbieri sull’edilizia scolastica, per il miglioramento dell’illuminazione e il risparmio energetico»

Tutti i locali delle scuole De Amicis, Vittorino da Feltre e Giordani, comprese le relative palestre, saranno interessati dai lavori di sostituzione di tutti i corpi illuminanti, che permetteranno di realizzare un deciso miglioramento delle condizioni visive, un forte allontanamento degli interventi manutentivi data dalla tecnologia Led e un consistente risparmio energetico. L’intervento, finanziato con i fondi del Decreto Crescita, è stato assegnato alla ditta Ricorda srl di Genova per un valore contrattuale di 158.274,93 euro e avrà inizio nei primi giorni di luglio con una durata massima prevista di 120 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«E’ ulteriore testimonianza del grande impegno dell’Amministrazione Barbieri sul tema dell’edilizia scolastica e dell’efficientamento energetico», sottolinea l’assessore ai Lavori Pubblici, Marco Tassi, aggiungendo che «al termine dei lavori, nelle tre scuole interessate, si registrerà un netto miglioramento delle condizioni visive e sarà realizzato un consistente risparmio energetico che permetterà anche di attivare le procedure per la richiesta di contributi al GSE, ottenibili in base alle indicazioni del Contro Termico. Ringrazio gli uffici per il grande lavoro e l’attenzione con cui stanno seguendo anche questo tema».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • «Ho ucciso Leonardo, ma l’ho fatto per difendermi. Chiedo scusa alla famiglia»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento