menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovi alberi e panchine in viale Beverora e viale Palmerio

Dal 22 febbraio. Non sono previste modifiche alla viabilità ordinaria in viale Beverora nel corso dell’intervento, ma saranno possibili temporanei disagi al traffico

Prenderà il via lunedì 22 febbraio l’atteso intervento di piantumazione di nuovi alberi in viale Beverora e in viale Palmerio, andando in questo modo a completare la sostituzione di quelle essenze che negli anni sono state rimosse a causa di problemi di stabilità e per preservare l’incolumità dei cittadini. “Nel corso degli anni – commenta l’assessore all’Ambiente, Paolo Mancioppi – le cattive condizioni di diversi alberi hanno obbligato alla loro rimozione. Oggi, grazie all’impegno dell’Amministrazione Barbieri e con il prezioso lavoro degli uffici comunali e dei tecnici, riusciamo a realizzare un intervento che non solo ripristina la situazione precedente, ma riqualificherà e valorizzerà le due storiche vie della città, con essenze più sicure, sistemazione della pavimentazione ammalorata dei marciapiedi e nuovi arredi urbani.

Sia su viale Palmerio che su viale Beverora, infatti, come annunciato nei mesi scorsi, si procederà alla sostituzione delle panchine con quelle della stessa tipologia utilizzata sul Pubblico Passeggio, che tanti apprezzamenti hanno ottenuto, in un'ideale prosecuzione del precedente intervento”. Per quanto riguarda le nuove alberature, su viale Beverora saranno piantati nuovi esemplari di Tilia Cordata Erecta; trattandosi di una strada di valenza storica, sono state condivise con la Soprintendenza le valutazioni necessarie per garantire la distanza ottimale tra le alberature, il cui tronco ha una circonferenza di circa 40 centimetri. Non si replicherà, pertanto, l'impianto originario delle essenze, ma si provvederà alla chiusura di alcune aiuole esistenti, aprendone contestualmente altre per garantire simmetria e omogeneità nella posa delle piante. Inoltre, per tutelare la vegetazione e assicurare maggiore permeabilità a ciascun esemplare, si amplieranno le buche esistenti, ovviamente con la massima cautela per non interferire con la presenza di passi carrai, gli attraversamenti pedonali e gli accessi privati agli edifici.

La pavimentazione dei marciapiedi sarà sistemata con autobloccanti, riutilizzando i masselli esistenti e lavorando per ripianare le sconnessioni dovute all'azione delle radici. In viale Palmerio, sempre in sostituzione delle essenze che è stato necessario abbattere per tutelare l'incolumità dei cittadini, saranno messi a dimora platani della varietà Vallis Clausa, più resistente alla patologia del cancro colorato, procedendo anche in questo tratto alla sistemazione degli autobloccanti. Non sono previste modifiche alla viabilità ordinaria in viale Beverora nel corso dell’intervento, ma saranno possibili temporanei disagi al traffico. Per questa ragione, data anche la contemporanea bitumatura di viale Palmerio, si consiglia di accedere al vicino parcheggio comunale utilizzando l'accesso di viale Malta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Il giardino di via Negri è un ritrovo di spacciatori»

Attualità

Inps: «Nuovo tentativo di truffa tramite e-mail»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    «Siamo vaccinati, ora vogliamo riprendere le terapie in acqua»

  • Cronaca

    Ponte Lenzino, è il giorno della manifestazione

  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino 26 nuovi casi e nessun decesso

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento