menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
l'area della Farnesiana scelta

l'area della Farnesiana scelta

Nuovo ospedale, scattano i 60 giorni di tempo per presentare osservazioni alla variante

Variante urbanistica al Psc del nuovo ospedale: dal 24 giugno è possibile depositare le osservazioni. Ecco dove e come

Nuovo ospedale di Piacenza, dove eravamo rimasti? Procede l’iter burocratico, al momento attuale seguendo i canoni tradizionali, in attesa che si chiarisca la possibilità di accelerare il percorso tramite la nomina di un commissario ad hoc, come avvenuto a Genova per la costruzione del Ponte Morandi. Dal 24 giugno è possibile presentare le osservazioni alla variante urbanistica per la realizzazione del nuovo ospedale nell’area della Farnesiana, oltre il tragitto della tangenziale, nelle vicinanze del carcere di Piacenza delle Novate. L’area è stata scelta dal Consiglio comunale di Piacenza, che lo scorso 11 maggio ha votato a maggioranza la trasformazione dell’area agricola in area per attrezzature sanitarie, ritoccando il Psc vigente.

La variante è depositata, per sessanta giorni consecutivi, presso gli uffici del Servizio Pianificazione Urbanistica e Ambientale in via Scalabrini 11 ed è disponibile per la consultazione nella sezione dedicata alla Trasparenza del sito comunale. La documentazione di Variante al Psc e quella inerente la valutazione ambientale è depositata in libera consultazione, per 60 giorni dalla data di pubblicazione dell'avviso medesimo, presso il Comune di Piacenza al Servizio di Pianificazione Urbanistica e Ambientale, dalle ore 8 alle ore 13 di ciascun giorno feriale e dalle ore 15 alle ore 17 di ogni lunedì e giovedì, solo su appuntamento. Oppure presso la Provincia di Piacenza al Servizio Territorio e Urbanistica, Sviluppo, Trasporti, Sistemi Informativi e Assistenza agli Enti Locali, in via Garibaldi n. 50, visionabile nei giorni e negli orari d’ufficio, solo su appuntamento.

Chiunque potrà presentare osservazioni alla variante, anche fornendo nuovi o ulteriori elementi conoscitivi e valutativi, entro e non oltre la data del 22 agosto di quest’anno. Le osservazioni e/o proposte dovranno essere indirizzate al Servizio Pianificazione Urbanistica e Ambientale, Comune di Piacenza, Via Scalabrini n.11, redatte in carta semplice in 3 copie o trasmesse con posta certificata al seguente indirizzo: protocollo.generale@cert.comune.piacenza.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Usb: «Non saremo con i Si Cobas davanti alla Cgil»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento