Open Day alla Cattolica: una scelta importante per il futuro degli studenti

Moltissimi partecipanti e tanto interesse per l’Open Day delle lauree magistrali andato in scena nella mattina di giovedì 4 aprile nell'ateneo piacentino

Un momento dell'Open Day

«Moltissimi partecipanti, tanto interesse che dovrebbe confermare la costante crescita nel numero delle iscrizioni grazie ad un’offerta formativa che risponde ai bisogni del territorio e ad una dimensione nazionale ed europea. Qui i ragazzi scelgono per il loro futuro e per un investimento aggiornato sul mercato del lavoro. Il nostro compiuto è di fornire loro tutte le informazioni necessarie per metterli in grado di operare una scelta consapevole e in linea con le loro aspettative». Commenta così l’Open Day lauree magistrali che si è svolto alla Cattolica, Federica Terzaghi, responsabile promozione e orientamento tutorato. Si tratta di un’ iniziativa ormai consolidata dove gli studenti possono incontrare, oltre a docenti e professori, anche altri ragazzi che possono trasmettere la loro esperienza diretta. Si tratta infatti di un momento importante e molto delicato, in quanto molti provengono da esperienze di laurea triennale e conoscono già il mondo universitario. «Con le magistrali, rispetto alle triennali - sottolinea la Terzaghi - si accentuano le relazioni con il mercato del lavoro grazie anche ai rapporti che l’Ateneo ha saputo costruire negli anni con le aziende del territorio piacentino».

Il preside della Facoltà di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali, Marco Trevisan, ha introdotto la presentazione dei corsi di laurea in Scienze e tecnologie alimentari e Scienze e Tecnologie Agrarie per la sede di Piacenza e il corso di laurea Agricultural and Food Economics per la sede di Cremona. Presenti altri docenti tra cui Paola Battilani ed Edoardo Fornari a sottolineare la stretta interdipendenza tra produzione, controllo qualità dei cibi e marketing. Trevisan ha ricordato le novità per l’anno accademico 2019/2020: il nuovo profilo in Food Safety all’interno del corso di laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari della sede di Piacenza, erogato parzialmente in lingua inglese, e i profili in Agri-Food Economics and Management e Food consumer studies all’interno del corso di laurea in Agricultural and food economics (a Cremona in lingua inglese).

Anna Maria Fellegara, preside della facoltà di Economia e Giurisprudenza, ha invece ricordato il nuovo corso di laurea Banking e Consulting, che avrà come referente Monferrà. «Oggi - ha detto - si va verso rapporti sempre più personalizzati nel mondo del lavoro. Questa ad esempio, è una nuova figura professionale che si sta affermando nel mondo bancario e creditizio, ovvero quella del consulente che riguarda il settore dei servizi di supporto, sia per le organizzazioni bancarie che per i clienti stessi. E’ un corso pensato in collaborazione con banche e società di consulenza e che ci consentirà di aumentare gli iscritti, dato che le nostre offerte formative sono tutte a numero chiuso e riusciamo a formare le classi, 100 studenti circa, sempre molto rapidamente. Niente test di ingresso, ma colloqui individuali preliminari». La novità rispetto agli anni precedenti è l’accesso alla prima fase di selezione (dal 4 aprile al 21 maggio 2019) ai corsi di laurea magistrale in Economia solo per i candidati con media ponderata maggiore o uguale a 25/30 o punteggio di laurea maggiore o uguale a 95/110. Infine la Facoltà di Scienze della Formazione che ha al suo attivo cinque corsi di laurea magistrale nelle diverse sedi. A Piacenza è presente il corso di laurea in Progettazione pedagogica nei servizi ai minori, unico esempio in Italia e che attira studenti per più del 50% da altre città.

Questo anche perché si è stabilito che per esercitare il ruolo di educatore, per qualsiasi servizio alla persona, è necessaria la laurea triennale in scienze dell’educazione. La legge inoltre stabilisce che tutti i ruoli di direzione e di coordinamento dei servizi educativi richiedano la laurea magistrale. L’offerta formativa della Cattolica in ambito educativo si è adeguata a questa richiesta di studi sempre più specializzati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Piazzetta per l’occasione sono stati allestiti i desk informativi, non solo dedicati ai corsi di laurea, ma altresì ai servizi che l’Università mette a disposizione per gli studenti: Educatt, Gestione carriera e servizi agli studenti (per quanto riguarda Ammissioni e contributi), Centro Pastorale, UCSC International, Stage e Placement.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento