Attualità Gerbido

Opizzi: «Un nuovo punto di socialità al servizio della frazione di Gerbido»

Approvate le linee guida per il bando che assegnerà in locazione l’immobile comunale destinato a bar e piccola ristorazione

La Giunta comunale ha approvato, nella seduta di venerdì 26 febbraio, le linee guida per la procedura di assegnazione dell’immobile di proprietà comunale adibito a pubblico esercizio, al civico 176 di strada di Gerbido.

I locali, al piano terra dell’edificio, dovranno essere destinati unicamente a bar con piccola ristorazione. L’affidamento in locazione – per unaErika Opizzi-12 durata di sei anni, rinnovabili per ulteriori sei alle medesime condizioni – sarà soggetto alla pubblicazione dell’apposito bando, in cui verrà esplicitato il canone annuo con riferimento ai valori di mercato per il settore, prevedendo inoltre che la dotazione di attrezzature, arredi e l’esecuzione di eventuali lavori di adattamento, o altri interventi necessari per lo svolgimento dell’attività, siano a carico del locatario.

«Dopo la chiusura della precedente gestione, i locali sono attualmente sfitti – sottolinea l’assessore all’Urbanistica Erika Opizzi – e il nostro intento è quello di completare l’iter nel più breve tempo possibile, per restituire ai residenti un servizio fondamentale, di forte valenza sociale, vista anche la recente chiusura dell’unico bar della frazione. L’approvazione delle linee guida dà ora il via libera, con immediata eseguibilità, alla stesura del bando: un altro passo importante verso l’ascolto delle esigenze della frazione, rispondendo in particolare alla necessità di un luogo di ritrovo e aggregazione; una luce che si accende è un segno di speranza e un presidio di sicurezza».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Opizzi: «Un nuovo punto di socialità al servizio della frazione di Gerbido»

IlPiacenza è in caricamento