menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Opportunità per i giovani artisti dall’associazione Gaer e dal Ministero dei Beni Culturali

“Movin’Up Spettacolo - Performing Arts” è un bando rivolto a giovani creativi tra i 18 e i 35 anni di età compiuti, che operano con obiettivi professionali e che siano già stati ammessi o invitati ufficialmente all'estero per esperienze, concorsi, residenze, corsi e seminari, workshop, stage, spettacoli

L'associazione Giovani Artisti Emilia Romagna - GAER (di cui fanno parte diversi enti locali tra cui il Comune di Piacenza), in collaborazione con il circuito Giovani Artisti Italiani – GAI, il Ministero dei Beni culturali e la Regione Puglia, promuove un’interessante occasione di crescita professionale per giovani artisti del settore performativo e dello spettacolo, residenti o operanti in Emilia Romagna. 

“Movin’Up Spettacolo - Performing Arts” è un bando rivolto a giovani creativi e creative tra i 18 e i 35 anni di età compiuti, che operano con obiettivi professionali e che siano già stati ammessi o invitati ufficialmente all'estero da enti pubblici e/o privati, istituzioni culturali, festival, organizzazioni internazionali, istituti di formazione e perfezionamento per esperienze di residenza e/o produzione, co-produzione, circuitazione/tournée, formazione, promozione e visibilità (concorsi, residenze, corsi e seminari, workshop, stage, spettacoli). Possono partecipare singoli, compagnie o gruppi organizzati. 

Per il 2020, i settori artistici ammessi afferiscono all’area spettacolo e arti performative: musica, teatro, danza, circo contemporaneo. Le attività, i viaggi e residenze da candidare possono aver avuto inizio dal 1° luglio 2019 (vengono quindi prese in considerazione anche attività già concluse, per il quale il contributo risulta a rimborso), o cominciare entro il 30 giugno prossimo. La scadenza per la presentazione delle domande è mercoledì 11 marzo entro le 12 (ora italiana); le candidature devono essere trasmesse esclusivamente on line sul sito www.giovaniartisti.it .

Ogni anno il bando, giunto alla 21° edizione, dedica una quota di finanziamenti a proposte centrate su un focus tematico. Per il 2019/2020, tramite un accordo con la Regione Puglia e il Teatro Pubblico Pugliese, si è scelto di valorizzare progetti relativi alla macroregione adriatico – ionica (Albania, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Grecia, Montenegro, Serbia e Slovenia). Una parte delle risorse a disposizione potrà dunque essere destinata a progetti under 35 che prevedono lo sviluppo o la realizzazione in almeno un Paese tra quelli compresi nel Focus Internazionale.

Per ulteriori informazioni e chiarimenti: gai@comune.torino.it . Sul sito www.giovaniartisti.it è inoltre presente una sezione FAQ dove vengono periodicamente pubblicate le domande e le relative risposte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Il giardino di via Negri è un ritrovo di spacciatori»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento