rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Attualità

Orti urbani, approvato il nuovo regolamento

Nel 2022 nuovo bando per l'assegnazione degli spazi, rivolto a cittadini, pensionati, scuole e associazioni

«Dopo la cancellazione delle circoscrizioni mancava un regolamento unico per tutti gli orti urbani della città. Questa estate, dopo alcuni confronti con gli ortisti, abbiamo provveduto a concretizzarlo. Li ringrazio perché hanno mantenuto il decoro delle aree, dopo anni di mancato dialogo con il Comune». Così l’assessore alla partecipazione Luca Zandonella ha motivato l’intenzione dell’Amministrazione, arrivata a compimento, di predisporre un regolamento per gli orti, approvato nella giornata di ieri dal Consiglio comunale, con voto bipartisan.

«Dopo questo regolamento nel 2022 uscirà un bando per la gestione di questi spazi relativo ai prossimi cinque anni», ha aggiunto Zandonella. La maggioranza ha accolto tre emendamenti di Luigi Rabuffi (Pc in Comune) che aveva chiesto alcune correzioni al testo.

Il regolamento era necessario: da più parti erano stati evidenziati problemi e disagi nella gestione degli spazi. Si verificano infatti episodi di “accordi” – alle spalle del Comune - tra alcuni beneficiari degli orti, che da anni li danno in gestione ad altri, in cambio di soldi o altro. In più alcuni spazi risultano anche di ottanta metri, affidati ad una sola persona, altri sono molto più piccoli.

Con il nuovo regolamento gli spazi di via Degani, via Einaudi, via Boselli e al parco di Montecucco saranno assegnati a quattro categorie: over 65 e pensionati, scuole, associazioni e comitati, cittadini. L’area di Santa Maria di Campagna ha invece una sua gestione, con un regolamento ad hoc.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orti urbani, approvato il nuovo regolamento

IlPiacenza è in caricamento