Attualità

Anche il Pedibus della primaria De Amicis cammina a ritmo di jazz

Nuova, partecipata tappa per il Pedibus Jazz, che questa mattina ha visto la formazione capitanata da Gianni Azzali accompagnare, lungo i viali della Baia del Re, gli alunni della primaria De Amicis

Nuova, partecipata tappa per il Pedibus Jazz, che questa mattina ha visto la formazione capitanata da Gianni Azzali accompagnare, lungo i viali della Baia del Re, gli alunni della primaria De Amicis.

Tante famiglie e bambini hanno voluto unirsi al gruppo di piccoli utenti e volontari che da quest'anno ha ripristinato il Pedibus anche per la scuola di via Farnesiana, appartenente al 4° Circolo didattico. “Un'iniziativa a maggior ragione preziosa – sottolinea l'assessore a Mobilità e Ambiente Paolo Mancioppi, presente per l'occasione – per promuovere ulteriormente un progetto educativo che insegna, ogni giorno, la sostenibilità e il rispetto dell'ambiente, trasmettendo un messaggio fondamentale: possiamo cambiare il mondo in meglio, a partire dai nostri comportamenti quotidiani”.
A dare il ritmo alla camminata, conclusasi con l'arrivo nel giardino della scuola e l'accoglienza festosa delle classi, sono stati Gianni Azzali al sax tenore, Gianni Satta alla tromba, Stefano Caniato al trombone, Renato Podestà al banjo, Luca Mezzadri al tamburo e Alberto Venturini al sax baritono. Disegni e cartelloni a colorare il tragitto, seguito anche dalla referente del Ceas Infoambiente comunale Alessandra Bonomini. “A tutta la band – rimarca l'assessore Mancioppi – va come sempre il ringraziamento per la disponibilità e il supporto nel valorizzare il Pedibus, che grazie all'entusiasmo di insegnanti, genitori e bambini resta un esempio di cittadinanza attiva da diffondere sempre più”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche il Pedibus della primaria De Amicis cammina a ritmo di jazz

IlPiacenza è in caricamento