Per i bambini vittime di abusi l’impegno congiunto di Comune e associazione B.a.c.a.

Sottoscritta la convenzione per la promozione e l’attuazione di interventi a tutela dei minori esposti a situazioni di disagio, conseguenti a maltrattamenti e abusi. Domani Palazzo Farnese colorato di blu per celebrare la Giornata mondiale dell’infanzia

Il tavolo dei rappresentanti

Nella mattinata di martedì 19 novembre è stata sottoscritta la convenzione tra il comune di Piacenza e l’associazione Bikers against Child Abuse (B.A.C.A.), per la promozione e l’attuazione di interventi a tutela dei minori esposti a situazioni di disagio, conseguenti a maltrattamenti e abusi. A siglare il documento sono stati l’assessore ai Servizi Sociali Federica Sgorbati e, per il sodalizio dei B.A.C.A., Stefano Rancati, accompagnati dalla presenza del presidente del Consiglio comunale Davide Garilli e dall’assessore alle Politiche per la Famiglia, Stefano Cavalli.

«Ci piace la concretezza, per cui abbiamo deciso di sottoscrivere questa convenzione per dare ancora più rilievo e importanza all’attività che i Baca svolgono, anche mettendo a repentaglio la loro stessa sicurezza» ha spiegato l‘assessore Sgorbati. «La strada della collaborazione c’era già, ma adesso è ancora più segnata e fortificata».

«Dopo 9 anni di impegno, l’obiettivo che raggiungiamo oggi per noi è molto importante. La speranza, con questa firma, è quella di inserirci ancora di più nel tessuto e nella collaborazione con i servizi sociali in quello che è il nostro scopo, ovvero aiutare più bambini possibili» ha concluso Stefano Rancati di Baca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre, per celebrare la Giornata mondiale dell’infanzia e i 30 anni dall’approvazione da parte delle Nazioni Unite della convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, Anci e Unicef hanno lanciato una serie di iniziative: domani, mercoledì 20 novembre, oltre 200 comuni italiani aderiranno all’iniziativa “Go blue”, che consiste nell’illuminare di blu un monumento o un edificio rappresentativo della città. A Piacenza, ad essere colorato di blu, sarà Palazzo Farnese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento