rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Attualità

Piacenza e Parma: Gilda Unams presenta candidati in cinquantuno scuole 

Il sindacato: «La Gilda è l’unica associazione sindacale della scuola, che non accetta i dirigenti scolastici, elemento di disturbo inventato una ventina di anni fa sopprimendo la rispettabile figura del preside»

«La Gilda Unams di Parma e Piacenza sarà presente con propri candidati in 51 istituzioni scolastiche Statali interessate dalle elezioni per il rinnovo delle Rappresentanze Sindacali Unitarie, si tratta di un risultato molto importante nelle due province. La Gilda è l’unica associazione sindacale della scuola, che non accetta i dirigenti scolastici, elemento di disturbo inventato una ventina di anni fa sopprimendo la rispettabile figura del preside», si legge in una nota del sindacato. 

«L’impegno della Gilda Unams  - proseguono - è quello di continuare a rappresentare il disagio e le difficoltà dei docenti, unici professionisti che hanno un contratto di lavoro che tende ad accomunarli a profili impiegatizi e ad altri tipi di addetti che operano all’interno degli edifici scolastici: la Gilda è l’unico sindacato che difende il valore dell’Istruzione Statale denunciando con forza gli esborsi di soldi pubblici a favore delle scuole private, difende le prerogative democratiche degli organi collegiali contro la deriva dirigistica e rivendica i giusti riconoscimenti alle categorie scolastiche che, escludendo i dirigenti scolastici, sono sottopagate fino ai limiti della soglia di povertà. I docenti sopportano “classi pollaio” a causa di organici inadeguati, ciò a fronte di un rinnovo contrattuale dovuto ad una politica che non riesce a mettere sul piatto le risorse necessarie. La nostra assidua assistenza nei confronti dei docenti vessati dal bullismo dirigenziale, quasi sempre poco tutelati dai comportamenti delinquenziali e da genitori che pretendono di non rispettarne le funzioni autoritative, la coerenza nel portare avanti una visione che pone il docente come protagonista della scuola ci vede ripagati dall’adesione alle nostre liste contro visioni che pretendono un docente “lavoratore semplice” e non un professionista».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza e Parma: Gilda Unams presenta candidati in cinquantuno scuole 

IlPiacenza è in caricamento