Lunedì, 15 Luglio 2024
La lettera

Piccioni e corvidi, la Provincia: «Preoccupazioni per impossibilità di procedere ad azioni efficaci»

L’incertezza sui tempi di approvazione dei nuovi Piani regionali di controllo preoccupa comparto agricolo e Atc, la presidente della Provincia Patelli scrive all’assessore regionale Mammi

Piccione di città e corvidi, la presidente della Provincia Monica Patelli scrive all’assessore regionale all'agricoltura e agroalimentare, caccia e pesca, Alessio Mammi. Argomento della lettera i Piani quinquennali regionali di controllo, scaduti il 31 dicembre scorso.

Nelle note allegate alla lettera, alcune associazioni agricole e il coordinamento degli Atc del territorio «esprimono - come sottolinea Patelli - le preoccupazioni legate all’impossibilità di procedere ad azioni efficaci per limitarne il numero in modo significativo. Il problema è di particolare urgenza in considerazione dell’approssimarsi delle semine e dell’incertezza sui tempi di approvazione dei nuovi Piani di controllo, nonché della necessità di programmare le attività agricole».

«Certa che considererete con attenzione questa mia nota, chiedo - conclude la presidente - di conoscere le tempistiche di approvazione dei nuovi Piani affinché la Provincia di Piacenza possa programmare gli adempimenti di competenza per l’attuazione dei Piani stessi, anche in ragione delle evidenti e condivisibili criticità indicate nelle allegate note».

Commentando l’invio della lettera, la presidente rileva che «l’odierna nota, che raccoglie le preoccupazioni di tutte le realtà interessate, conferma la costante attenzione della Provincia all’interesse complessivo del territorio. Ringrazio il consigliere Giampaolo Maloberti per l’impegno profuso nel garantire un costante raccordo con il comparto agricolo e i soggetti coinvolti negli interventi di controllo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piccioni e corvidi, la Provincia: «Preoccupazioni per impossibilità di procedere ad azioni efficaci»
IlPiacenza è in caricamento