menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Podenzano, la minoranza: «Trecento punti luce risultano ancora del precedente gestore»

Il gruppo consiliare “Uniti per Podenzano” chiede al sindaco di fare chiarezza sulla gestione dei pali di pubblica illuminazione

I consiglieri del gruppo di minoranza “Uniti per Podenzano”, con un’interrogazione a risposta scritta e orale, chiedono al sindaco Alessandro Piva di fare chiarezza sul servizio di Gestione dell’illuminazione pubblica di Podenzano. «Ad agosto 2020 – interviene la minoranza - è stato aggiudicato il servizio di gestione della pubblica illuminazione comunale ad un nuovo gestore, Siram S.p.A., tuttavia alla data odierna circa 300 pali dell’impianto di pubblica illuminazione del Comune risultano ancora di proprietà del gestore uscente Enel Sole S.r.l. Già a settembre 2019 il Consiglio Comunale ha deliberato manifestando la volontà di riscattare questi pali, ma, ad oggi, il riscatto non è ancora stato effettuato e, anzi, la gestione e la manutenzione di questi impianti è stata nuovamente affidata ad Enel Sole S.r.l. I consiglieri chiedono, quindi, al sindaco di fare chiarezza sui motivi per cui non è ancora stato effettuato il riscatto dei pali e sui maggiori Costi che il Comune dovrà sostenere a causa dei ritardi nella procedura. Considerando che il nuovo gestore ha offerto la riqualificazione degli impianti con tecnologia a Led, i consiglieri chiedono anche di sapere se questa inadempienza avrà dei risvolti sull’avvio dei lavori di riqualifica tecnologica degli impianti da parte del nuovo gestore».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Paga per sbloccare il pacco": attenzione alla nuova truffa via sms

Attualità

Inps: «Nuovo tentativo di truffa tramite e-mail»

social

Bonus vacanze 2021: come funziona?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento